Claudio Ranieri è il nuovo allenatore della Sampdoria: la firma sul contratto con la “benedizione” di Totti e Cassano

Claudio Ranieri è il nuovo allenatore della Sampdoria: la firma sul contratto con la “benedizione” di Totti e Cassano

Claudio Ranieri è il nuovo allenatore della Sampdoria. L'ufficialità è arrivata nel pomeriggio, direttamente dai canali social della società blucerchiata. Il tecnico romano ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021 e percepirà un ingaggio complessivo di circa 2 milioni di euro. Sulla scelta del presidente Massimo Ferrero avrebbe pesato, e non poco, la “benedizione data da Fancesco Totti e Antonio Cassano.

Leggi anche >  Mancini chiama Mihajlovic e gli consegna la maglia della Nazionale

Secondo alcune indiscrezioni riportate dal quotidiano Il secolo XIX, sull'approdo alla Samp di Ranieri ci sarebbe anche lo zampino di Francesco Totti e Antonio Cassano. I due giocatori, che conoscono bene il mister, avrebbero ricevuto la chiamata del patron doriano, indeciso se affidargli o meno la squadra in una situazione così delicata.

Per Totti e Cassano nessun dubbio: il tecnico artefice del miracolo sportivo che ha portato le foxes del Leicester allo storico trionfo in Premier League è l'uomo giusto per risollevare la stagione - nera fino a questo momento - del club genovese. 

Claudio Ranieri debutterà contro la "sua" Roma al Luigi Ferraris il prossimo 20 ottobre, giorno tra l'altro del suo sessantottesimo compleanno. Dopo Mihajlovic, Zenga, Montella, Giampaolo e Di Francesco, è il sesto allenatore della gestione Ferrero.
 
 
Sabato 12 Ottobre 2019, 19:00



© RIPRODUZIONE RISERVATA