Chiesa, infortunio al ginocchio in Roma-Juve: esce in lacrime (ma senza barella)

Chiesa, infortunio al ginocchio in Roma-Juve: esce in lacrime (ma senza barella)

L'esterno bianconero si è fermato due volte in trenta minuti prima di chiedere il cambio

Roma-Juventus è durata solo 30' per Federico Chiesa. l'esterno della Juventus ha lasciato il campo dopo essersi infortunato al ginocchio. Un primo stop era arrivato al 26', poi dopo l'ingresso in campo dello staff medico bianconero era rientrato in campo. Sono passati però neanche cinque minuti e dopo un altro movimento anomalo del ginocchio, ha immediatamente richiesto l'intervento dei medici e chiesto il cambio.

 

Chiesa, infortunio e cambio: ora gli esami

A terra si è lasciato andare in un pianto liberatorio mentre compagni e avversari lo consolavano. A bordocampo intanto Mourinho è stato uno dei primi a richiedere l'intervento della barella, capendo la gravità dell'infortunio. Per fortuna sua e della Juventus (e della Nazionale) è uscito sulle sue gambe ed è tornato camminando in panchina. Ora gli esami strumentali che diranno di più sull'entità. 

 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 9 Gennaio 2022, 19:53

© RIPRODUZIONE RISERVATA