Charlie Hebdo e i Mondiali femminili, la vignetta fa discutere. «Mangeremo per un mese»

Charlie Hebdo e i Mondiali femminili, la vignetta fa discutere. «Mangeremo per un mese»

Colpisce ancora Charlie Hebdo: la rivista satirica francese, nota per le sue vignette irriverenti, ha dedicato l'ultima (quella del numero in uscita in questi giorni) al Mondiale di calcio femminile, che ha preso il via lo scorso 7 giugno e che sta suscitando crescente interesse. Nella vignetta si vede, senza mezzi termini, una donna nuda con un pallone da calcio incastrato nella vagina.

«Voucher per comprare Smart TV per le fasce più deboli»: la novità nella manovra



L'immagine della donna è un particolare del leggendario quadro 'L'origine del mondo' di Courbet: «Mangeremo per un mese», il titolo sotto l'immagine. «Il calcio femminile - si chiede il redattore capo di Charlie Hebdo nel suo editoriale - deve forse partecipare anch'esso all'imbruttimento delle folle, per poter essere preso sul serio come quello maschile?». La pubblicazione sui social della copertina ha già provocato migliaia di reazioni su Twitter.
 

Mercoledì 12 Giugno 2019, 17:42



© RIPRODUZIONE RISERVATA