Mercato al contrario, comandano i difensori top Koulibaly, Skriniar, De Ligt e Bremer

Mercato al contrario, comandano i difensori top Koulibaly, Skriniar, De Ligt e Bremer

di Francesco Balzani

Un mercato in difesa per partire all’attacco. Nel paese in cui mancano attaccanti di livello (chiedete a Mancini in Nazionale) ci pensa il reparto arretrato a smuovere milioni, trattative e indiscrezioni. Tutte (o quasi) le big del campionato, infatti, stanno legando il proprio mercato dalle cessioni milionari dei propri difensori. Il caso più eclatante è quello della Juve con de Ligt. I bianconeri, dopo aver ufficializzato Di Maria e Pogba, attendono il rilancio giusto per l’olandese che arrivò nel 2019 per 75 milioni. La trattativa col Bayern è iniziata ieri (i tedeschi partono da 60) e potrebbe chiudersi a breve. La Juve chiede 100 milioni ma la sensazione è che l’affare possa chiudersi a 85-90 con buona pace della clausola. 

L’ottimismo trapela anche dal ds Salihamidzic che prima di tornare in Baviera ha detto di essere “sempre ottimista”. Soldi utilizzabili per Zaniolo, per finire di pagare lo stesso de Ligt all’Ajax (30) ma anche per il sostituto. E qui ecco comparire all’orizzonte un altro gigante come Koulibaly. Il centrale del Napoli ha ricevuto una proposta di rinnovo choc da De Laurentiis: quinquennale da 6 milioni. Potrebbe bastare per convincerlo a restare ma occhio pure al Chelsea disposto ad arrivare a 9 milioni anche se non per 5 anni. Se il senegalese sfuma virata su Kimpembe del Psg più Milenkovic o su quel Bremer accostato spesso all’Inter. Eccoci così al terzo quadro della mostra. In casa nerazzura nelle prossime ore dovrebbe arrivare l’accelerazione decisiva da parte del Psg per Skriniar. I nerazzurri partivano da 80 milioni ma hanno ammorbidito la posizione dopo la garanzia del pagamento dell’intera cifra cash senza contropartite. Con 65 più bonus l’affare può chiudersi, in questo modo Marotta brucerebbe la Juve per Bremer valutato circa 35 e potrebbe tentare un colpo in un altro reparto.
Scendiamo a Roma dove il caso Acerbi incendia la Lazio che ha appena chiuso per Romagnoli. Le contestazioni dei tifosi porteranno l’ex milanista a fare le valigie, a sorpresa è spuntato il Monza che però deve presentare i 4,5 milioni chiesti da Lotito. Per ora è fermo a 3. Occhio anche alla stessa Juve. Un mercato totale di oltre 200 milioni. Alla faccia della difesa.


Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Luglio 2022, 07:50

© RIPRODUZIONE RISERVATA