Al Napoli basta un'invenzione di Mertens, Cagliari sconfitto 1-0

Al Napoli basta un'invenzione di Mertens, Cagliari sconfitto 1-0

Il Napoli sbanca Cagliari e si porta a tre punti dal sesto posto. Uno a zero il risultato finale, gol decisivo di Dries Merten al 66' minuto al termine di una gara tutt'altro che spettacolare.

La "crisi" del Cagliari contro "l'altalena" del Napoli, sfida importantissima per entrambe le squadre che inseguono un posto in Europa. Un pari serviva a poco ed è bastata un minuto di gara al pubblico di casa per invitare gli undici rossoblù a tirare fuori gli attributi: dal cinque dicembre la Sardegna Arena attende una vittoria in casa. Avvertimento che almeno nei primi quarantacinque minuti ha avuto i suoi effetti con un Cagliari ordinato e compatto nel suo 4-3-1: squadra corta e pressing sui portatori di palla. Il Napoli ha provato a fare timidamente la partita, ma con un Diego Demme più concentrato a limitare Joao Pedro è toccato a Fabian Ruiz e Piotr Zielinski costruire gioco. Lo zero a zero del primo tempo non è stato specchio dello spettacolo offerto in campo. Nonstante i primi venticinque minuti di gioco si siano chiusi con appena un tiro nello specchio per parte. La scelta a sorpresa di Gennaro Gattuso di tenere fuori Lorenzo Insigne ha privato di imprevedibilità l'attacco degli azzurri, tuttavia più costanti nel loro tentativo di "sfondare" di un Cagliari che in attacco si è affidato alle "folate" offensive del nuovo acquisto Gaston Pereiro.

La voglia di vincere e di rispondere a Verona e Parma che a quota trentacinque rappresentano l'ultima chance per l'Europa si scontra con la paura di un altro passo falso. All'inizio del secondo tempo è stata ancora la "prudenza" a prevalere, nonostante le buone occasioni avute da Zielinski da una parte e Simeone dall'altra. Solo al 61' Gattuso ha deciso di mettere dentro il "magnifico" , tuttavia è stata una prodezza di Mertens: dribbling stretto e tiro a giro, Cragno immobile. Nel finale Maran le ha tentante tutte, mettendo dentro tutte le risorse offensive, passando, con Alberto Paloschi e Valter Birsa in campo a un super offensivo 4-2-4. Al fischio finale Gennaro Gattuso può tirare un sospiro di sollievo. La quinta vittoria in trasferta del Napoli porta gli azzurri a due punti dall'Europa. Per il Cagliari la crisi continua con la decima partita senza vittoria: la contestazione a fine gara dei tifosi solo l'inizio di una nuova settimana di fuoco.

LEGGI LA CRONACA 

Guarda la classifica

 
Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Febbraio 2020, 20:07

© RIPRODUZIONE RISERVATA