Cagliari-Lazio, le pagelle: Immobile entra nella storia, agganciato Piola

Cagliari-Lazio, le pagelle del posticipo di sabato

Cagliari-Lazio, le pagelle: Immobile entra nella storia, agganciato Piola

di Enrico Sarzanini

Tre punti meritati per i biancocelesti che superano agevolmente il Cagliari con un secco 3-0. Risultato mai in dubbio, con gli uomini di Sarri sempre in controllo del match

CAGLIARI-LAZIO LE PAGELLE

STRAKOSHA 6,5 Nel primo tempo si gode una super Lazio che stende il Cagliari, nella ripresa si allunga bene sul sinistro di Marin.


MARUSIC 6 - Dietro non soffre mai e in avanti spinge tantissimo. Peccato per il doppio giallo che gli farà saltare la prossima gara contro il Venezia.


LUIZ FELIPE 6,5 Con Acerbi al suo fianco mostra maggiore sicurezza. Gioca con una tranquillitò davvero disarmante.


ACERBI 7 Torna dopo la lunga assenza per l'infortunio e annulla letteralmente Joao Pedro. Prodigioso il colpo di testa con cui anticipa Pavoletti. 


RADU 6,5 Parte subito determinato: non sbaglia praticamente nulla. La sua è una prestazione di grandissimo livello, dalle sue parti non si passa davvero. 


LUIS ALBERTO 8 Torna protagonista dopo un paio di gare in chiaroscuro, è lui a procurarsi il rigore che sblocca il match, poi sul finire del primo tempo trova il raddoppio. (43' st Basic, sv).


LEIVA 7 Il suo acume tattico in mezzo al campo è linfa vitale per il gioco di Sarri. Per il futuro Sarri avrà bisogno di un clone.


MILINKOVIC 7 Prestazione di grande sostanza del serbo che questa volta mette da parte il suo repertorio fatto di finte e di tocchi e va sul pratico. 

FELIPE ANDERSON 7 Bravo sull'azione del raddoppio a dialogare con Luis Alberto al quale riconsegna un pallone che deve essere solo spinto in rete. Un capolavoro la rete del 3-0. (38' st Romero, sv).


IMMOBILE 8 Festeggia al meglio le 200 presenze in biancoceleste, con un gol pesantissimo (numero 143) che sblocca il match e gli consente di agganciare Piola in testa alla classifica dei bomber della storia della Lazio.


ZACCAGNI 6 Prestazione meno bella del solito ma comunque determinante. Spinge di meno ma è una inesauribile spina nel fianco del Cagliari. (22' st Pedro 6,5: la solita tigna).


SARRI 7,5 La Lazio continua a migliorare dal punto di vista del gioco e della determinazione. Con questa vittoria resta aperta una possibilità per la Champions.


Ultimo aggiornamento: Sabato 5 Marzo 2022, 23:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA