Highlander Buffon, il portierone compie 44 anni. E ora vuole raggiungere Ballotta e Pierobon
di Marco Lobasso

Highlander Buffon, il portierone compie 44 anni. E ora vuole raggiungere Ballotta e Pierobon

L'highlander, l'immortale calcisticamente parlando, è sempre Gianluigi Buffon. Oggi un altro traguardo anagrafico da calciatore per il portierone di Carrara, che spegne 44 candeline, essendo nato il 28 gennaio 1978. Un compleanno da festeggiare in campo: i campionati di A e B sono fermi, ma dopodomani il Parma dovrà affrontare il recupero al Tardini con il Crotone. E partirà per la rincorsa a Marco Ballotta, che disputò nel 2008 la sua ultima gara da professionista con la casacca della Lazio a 44 anni e 38 giorni. In Italia il ristretto club degli over 44 in campo è guidato da un altro portiere, Andrea Pierobon, che giocò tra i cadetti con il Cittadella addirittura sino a 45 anni, 10 mesi e 3 giorni, nel 2015. Un traguardo, insomma, ancora lontano per Buffon. Che fra poco, invece, supererà Ballotta, anche se giocando in B. La serie A si sta dimostrando una chimera per il Parma di Gigi Buffon, indietro in classifica ed ora affidato alle cure di Giuseppe Iachini dopo l'esonero di Enzo Maresca. Non la posizione in graduatoria che forse lo stesso Buffon sperava quando decise di lasciare la Juventus e di continuare la propria carriera infinita nella squadra che lo aveva cresciuto e fatto esordire in serie A a neppure 18 anni, sotto Nevio Scala. Se il Parma edizione 2021-22 è stato sinora deludente, il rendimento di Buffon è stato quasi sempre all'altezza, con la ciliegina sulla torta di tre rigori parati. E a chi dice che dovrebbe smettere, lui risponde che le critiche gli danno ancora più energia.
Infinita la carriera di Buffon, come infiniti i record che è riuscito a centrare. È innanzitutto, con 657 gettoni, il calciatore con più presenze nella storia della serie A e ad aver vinto più scudetti, con 10, più Coppe Italia (6 con Roberto Mancini) e più Supercoppe Italiane (7). E potremmo andare avanti con altri primati e trionfi. Con 974' è il portiere con la più lunga striscia di imbattibilità in serie A. In Nazionale ha il record di presenze con 176 ed è stato convocato per cinque Mondiali. Buon 44° compleanno, Gigi: sempre in campo, come un ragazzino.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 28 Gennaio 2022, 09:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA