Beffa Roma: al 95' segna Thuram, vince il Borussia 2-1

Gli arbitri frenano la corsa della Roma in Europa League. Dopo Collum all'Olimpico, ecco Gil Manzano al Borussia Park. Il Gladback, sfruttato il rigore avuto in regalo all'Olimpico per pareggiare la gara d'andata, si aggiudica al fotofinish la sfida di ritorno, 2-1 con rete di Thuram a fine recupero, e fa retrocedere i giallorossi al 3° posto del gruppo J. Ora in testa c'è il Basaksehir che ha vinto in Austria. Fonseca si giocherà la qualfiicazione prorpio a Istanbul il 28 novembre.
 

SGARBO INZIALE
Ingiisto, dunque, il 2° ko stagionale. Lo spagnolo imita. il collega scozzese che scambiò la faccia di Smalling per il braccio del difensore. Al Borussia Park, invece, Gil Manzano non si accorge che la palla esce, cioè supera la linea del fallo laterale. Thuram va al cross e Fazio infila in scivolata Pau Lopez. L'autogol è incredibile, ma pesa di più il nuovo torto. va comunque registato che la Roma regala il 1° tempo. Fonseca limita ancora il turnover, solo 2 novità: Santon per Spinazzola e Fazio per Cetin. Florenzi ancora in panchina: 5° match di fila.  E' sta stessa formazione con cui i giallorossi hanno dominato in inferirità numerica contro l'Udinese, la settimana scorsa, alla dacia arena. In Germania, contro la capolista della Bundesliga, non si ripetono. Fiacchi e discontinui. l'unico in partita, fino all'interrvallo, è Pastore. Rose, partito con la difesa a 3, torna a metà tempo al 4-3-2-1 perché si fa male Jantsche. Entra il centrocampista Hoffmann e il regista Zakaria si abbassa a fare il centrale nel reparto arretrato. Il primo vantaggio arriva subito dopo la sostituzione.
DORMITA FINALE
La Roma si riabilita nella ripresa. Dzeko fa salire i compagni, si svegliano Zaniolo e Kluivert. Fonseca sostituisce Mancini con Diawara che torna dopo un mese.  Su punizione di Kolarov, Fazio azzera l'errore del 1° tempo: stessa porta e stessa spaccata. Ma stavolta esulta per il gesto vale il pareggio. A fine recupero si addormenta Veretout sulla sponda di Plea e Thuram, 6 reti nelle ultime 7 gare, firma il successo con Smalling e Fazio spettatori nell'azione decisiva.    

LEGGI LA CRONACA 

 
Giovedì 7 Novembre 2019, 18:30



© RIPRODUZIONE RISERVATA