Atalanta, paura per Muriel. Caduta e ricovero per trauma cranico: «Si è ferito alla testa»

Atalanta, paura per Muriel. Caduta e ricovero per trauma cranico: «Si è ferito alla testa»

Paura per l'attaccante dell'Atalanta Luis Muriel, che è accidentalmente caduto e si è ferito alla testa. Il colombiano ha riportato un trauma cranico con ferita lacero-contusa dopo una caduta accidentale, racconta Bergamo e Sport: subito è corso in ospedale dove è stato curato e poi dimesso. Nulla di particolarmente grave, dato che l'allenatore Gasperini lo ha comunque convocato per il match di stasera contro il Brescia, ma molto probabilmente non verrà schierato.

Leggi anche > Zangrillo: «Basta panico, l'emergenza Covid è finita da due mesi»

COSA E' ACCADUTO Muriel è caduto e ha battuto la testa in piscina: una caduta accidentale, alla quale è seguito un breve ricovero in una clinica di Bergamo. Sottoposto a tac, l'esame avrebbe dato esito negativo. La caduta, secondo quanto riporta Sky Sport, è avvenuta mentre era a pranzo con i compagni: Muriel è scivolato e caduto sul bordo di una piscina e ha riportato un trauma cranico con ferita lacero-contusa. Non è ancora chiaro se Gasperini lo porterà comunque in panchina stasera o se verrà lasciato a casa.

Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Luglio 2020, 12:32

© RIPRODUZIONE RISERVATA