Atalanta-Lazio 2-2. Immobile eguaglia Piola: 159 gol in biancoceleste come il campione del mondo

Video

Lazio tatticamente perfetta. Ma Atalanta indomita e micidiale nei recuperi. La squadra di Maurizio Sarri contiene la forza d'urto di quella di Gian Piero Gasperini, sfrutta due errori avversari sui gol e arriva a un soffio dallo sbancare Bergamo con una gara tutta solidità e concretezza. Ma l'Atalanta rimonta due volte con un diagonale di Zapata al 46' e una girata di de Roon al 94'. Un 2-2 comunque spettacolare tra due squadre con stili di gioco differenti, ma competitive e in salute.

 

E' comunque una giornata calcistica che, nonostante la mancata vittoria, Ciro Immobile ricorderà a lungo. Infatti con il gol segnato all'Atalanta l'attaccante biancoceleste ha raggiunto il record storico del club, segnando la rete numero 159 con la maglia della Lazio: così facendo Immobile è diventato insieme a Silvio Piola il miglior marcatore della storia del club

 

A celebrare l'impresa del bomber di Torre Annunziata è stata la società che con un post su Instagram ha sottolineato che "King Ciro ora è il capocannoniere di tutti i tempi della Lazio, 1° Ciro Immobile 159, 1° Silvio Piola 159". Ed è curioso notare che Immobile segnà il suo primo gol con l'aquila sul petto proprio all'Atalanta, il 21 agosto del 2016, e anche che a Bergamo, nel 1943, Piola mise a segno il suo ultimo gol con la maglia biancoceleste. Ora Immobile spera di agganciare Piola anche per il numero di reti segnate nel campionato di Serie A con la Lazio: 143 per Piola, 132 per Immobile. Quanto al totale complessivo,, dietro ai 159 gol di Piola e Immobile ci sono i 127 di Beppe Sigjori e 121 di 'Giorgio Chinaglia, mentre Bruno Giordano è a quota 116. A proposito di Piola, va anche detto che in precedenza veniva accreditato di 149 reti ufficiali con la Lazio, ma poi gli sono state riconosciute anche le 10 marcature realizzate nella Coppa dell'Europa Centrale, torneo non riconosciuto dalla Fifa fin quando non divenne Mitropa Cup. 

 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 31 Ottobre 2021, 11:30

© RIPRODUZIONE RISERVATA