PalaTiziano chiuso ma niente lavori. L'Eurobasket: «Ridatecelo»
di Fabrizio Fabbri

PalaTiziano chiuso ma niente lavori. L'Eurobasket: «Ridatecelo»

La presentazione del EBK High School, il torneo dei 3X3 riservato agli istituti romani che riporta la pallacanestro capitolina ai fasti dei giochi studenteschi, è stata l’occasione per rilanciare il problema degli impianti sportivi a Roma. «E’ veramente assurdo - ha detto il presidente della Fip Gianni Petrucci – che una città che è sede del governo, che ospita la Città del Vaticano, che è invasa da milioni di turisti non riesca a dare una casa adeguata alle società romane di basket. E’ vero, la Virtus ha riaperto il PalaLottomatica ma Claudio Toti è costretto a spendere cifre esorbitanti, mentre l’Eurobasket è dovuto emigrare a Ferentino, che non è nemmeno in provincia di Roma». Un grido disperato quello del numero uno del basket nazionale subito raccolto dal presidente del Comitato Regionale Lazio Fip Francesco Martini. «Ho scritto al sindaco Raggi e all’assessore allo sport Frongia per chiedere ufficialmente la riapertura del Palazzetto di Viale Tiziano. I lavori di ristrutturazione non sono ancora iniziati ed allora sarebbe bene restituire allo sport cittadino una casa dove poter giocare». Accanto a Martini il presidente dell’Eurobasket Armando Buonamici scuote la testa. «Stiamo investendo tanto sul club, sulla squadra e sul territorio, come dimostra questo torneo che vedrà come premio finale per l’istituto che vincerà un campo di 3 contro 3 interamente pagato da noi. Ma attorno vediamo indifferenza. Chiediamo a gran voce la riapertura del Palazzetto, almeno temporaneamente. Intanto come Eurobasket stiamo definendo l’acquisto del padiglione 14 della Nuova Fiera di Roma. Per accelerare era l’unica strada. Una volta comprato inizieremo i lavori per la costruzione di un nuovo impianto di proprietà che però non sarà pronto prima della prossima stagione. Devono darci la possibilità di tornare nella capitale a Piazza Apollodoro».
Ultimo aggiornamento: 20:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA