Torna il Derby del Sole Napoli-Roma. L'Atlante Eurobasket prova il colpo e intanto lavora per un futuro da big in A1
di Marco Lobasso

Basket, torna il Derby del Sole Napoli-Roma. L'Atlante Eurobasket prova il colpo e intanto lavora per un futuro da big in A1

Torna il Derby del Sole nel basket. Certo, non quello glorioso di A1 di qualche tempo fa, ma GeVi Napoli-Atlante Eurobasket Roma (domani, domenica, per la 16ma giornata di serie A2) è la partita giusta per riaccendere sane rivalità e rinfocolare la passione per la palla a spicchi. Il club di Roma ormai brilla di luce propria, ora di più, che la storica Virtus Roma di A1 non esiste. Naturale riversare attenzioni e interesse sul club che da 5 stagioni fa bella figura nella serie A2 del secondo sport più importante d’Italia. E gli appassionati seguono, anche se non possono applaudire la squadra al PalaVenali, per ovvie ragioni da pandemia.

“Ma quando riapriremo le porte al pubblico, speriamo presto, saranno almeno in duemila a tifare per noi” spiega orgoglioso Armando Buonamici, presidente appassionato dell’Atlante Eurobasket. “Siamo la prima squadra d’Italia che nel suo roster ha la maggioranza di giocatori cresciuti tra le proprie fila. Noi abbiamo sei ragazzi romani, e quattro sono titolari, insieme ad allenatore (Pilot, ndr) e vice allenatore, tutti della Capitale”. Un motivo in più per considerare oggi Atlante Eurobasket la prima squadra di Roma.

“Lo dico in modo naturale, è nell’ordine delle cose. Sono stato anche io grande tifoso della Virtus Roma, ci mancherebbe, ma ora ci siamo solo noi. Stateci vicino, non abbiamo solo l’obiettivo di essere competitivi in serie A2 ma vogliamo programmare presto la promozione in A1. Non per fare le comparse, però, ma per restarci stabilmente”.  Per farlo il presidente Buonamici sta lavorando sodo, cercando e trovando sulla propria strada partner importanti che lo affiancano: il title sponsor è Atlante, consorzio di imprese di manutenzione e costruzione di infrastrutture, che ha sede all’Eur. Non un caso, perché Eurobasket nasce all’Eur e in futuro è all’Eur che vuole giocare le partite di campionato. Poi ci sono main sponsor di prestigio come Bricofer e AIRfire. Insomma, marchi seri che se crederanno ancora nel basket di Roma, potrebbero aiutare e non poco il club a conquistare l’A1.

La sfida con Napoli è di alta classifica. La Gevi è seconda e non ha mai nascosto di avere obiettivi di promozione, Atlante Eurobasket è quinta, a sei punti dai rivali del Golfo e in agguato. Hai visto mai che Roma metta la quinta marcia proprio in questo 2021?

Intanto, c’è il Derby del Sole, che anche Atlante Eurobasket sente moltissimo. “Sarebbe bello far soffrire una big come Napoli – dice Avio Di Sano, patron di Atlante -, noi ci proveremo fino in fondo. Eurobasket Roma è una bellissima realtà, costruita quasi tutta con le forze della nostra città. A piccoli passi stiamo crescendo e ora che siamo diventati la prima squadra della Capitale nel basket dovremo fare in modo di crescere più in fretta. Noi ci crediamo”.


Ultimo aggiornamento: Sabato 30 Gennaio 2021, 19:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA