Milano-Perugia, prima partita di volley della massima divisione rinviata causa Covid
di Massimo Sarti

Milano-Perugia, prima partita di volley della massima divisione rinviata causa Covid

I rinvii per i contagi da Sars-CoV-2 arrivano a toccare anche la SuperLega di pallavolo. Ed il primo match che salta, ufficialmente posticipato a data da destinarsi, riguarda l'Allianz Powervolley Milano, che non affronterà sabato alle 18 all'Allianz Cloud la capolista e ancora imbattuta Sir Safety Perugia, per l'ottava giornata del massimo campionato maschile. Nelle scorse ore il club umbro ha infatti comunicato la positività al tampone di tre propri atleti, che vanno ad aggiungere ai due contagi evidenziati nei giorni scorsi. Anche la pallavolo di alto livello ha un protocollo, emesso dalla federazione e ratificato dalle leghe: non si gioca se una squadra ha più di tre positivi tra i propri atleti. Tra l'altro, la sfida tra Milano e Perugia avrebbe avuto anche la diretta RaiSport: sarà così Modena-Civitanova il match anticipato al sabato (sempre alle 18) per esigenze televisive.

Sull'accaduto si è espresso il ds dell'Allianz Powervolley Milano Fabio Lini: «Non siamo sorpresi perché era una cosa che statisticamente sarebbe successa. Siamo dispiaciuti perché eravamo pronti ad affrontare Perugia in un buon stato di forma. La squadra vive con attenzione tutti i momenti dentro e fuori dal campo. Siamo consapevoli che non esiste rischio zero, ma siamo anche certi che se ognuno fa la sua parte con buonsenso e applicazione delle regole e dei protocolli, si andrà verso una conclusione del campionato con qualche intoppo e nient'altro».

Questo è l'auspicio non solo di Milano, ma un po' di tutta la SuperLega, già riportata alle porte chiuse e al deserto nei palazzetti dall'ultimo DPCM di domenica scorsa. Meno fortunata, sinora, è stata la serie A1 di volley femminile, già giunta a sette rinvii tra cui tre gare (Chieri-Trento, Cuneo-Brescia e Perugia-Busto Arsizio) dell'odierna ottava giornata, un turno infrasettimanale letteralmente falcidiato.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 28 Ottobre 2020, 18:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA