Il presidente Cip Pancalli: «Gare ad agosto 2021? Buona data»

Il presidente Cip Pancalli: «Gare ad agosto 2021? Buona data»

 «La definizione delle nuove date dei Giochi Olimpici e Paralimpici è una notizia positiva che infonde coraggio e determinazione non solo alla famiglia sportiva internazionale ma a tutto il mondo impegnato in questo momento nella dura battaglia contro la pandemia di COVID-19. I Giochi fissano un orizzonte di speranza e ci auguriamo tutti possano rappresentare il ritorno alla normalità. Ora gli atleti hanno la possibilità di poter riprogrammare, con serenità, il proprio percorso di preparazione. Il sogno riprende il cammino». È quanto dichiara Luca Pancalli, Presidente del Comitato Italiano Paralimpico sulle nuove date decise dal Cio per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo
«Le Paralimpiadi si terranno, dunque, dal 24 agosto al 5 settembre. Si tratta della migliore scelta possibile. La saggia decisione degli organismi sportivi internazionali e del Comitato organizzatore, oltre a rappresentare una garanzia per la buona riuscita dell'evento, offre
al nostro movimento e alle altre realtà nazionali coinvolte, la possibilità di poter ridefinire con certezza e riprogrammare tutte le attività messe in cantiere nei mesi scorsi», ha aggiunto Pancalli.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 30 Marzo 2020, 17:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA