«Zaytsev sposami», la proposta dagli spalti. E lo zar dell'Italvolley risponde così su Instagram Video
di Domenico Zurlo

«Zaytsev sposami», la proposta dagli spalti. E lo zar dell'Italvolley risponde così su Instagram Video

Ivan Zaytsev è ormai un idolo in mezza Italia, e non da oggi: già ai tempi delle Olimpiadi di Rio di due anni fa, le sue 'lavatrici' (i suoi fortissimi tiri in battuta) avevano fatto male agli avversari ed erano diventate il simbolo dell'Italvolley, da anni spesso competitiva ad alti livelli. Con i Mondiali di pallavolo in corso in questi giorni (anche in Italia), il nome di Zaytsev è tornato in voga, anche per le sue ottime prestazioni in una Nazionale che sta facendo sognare.

Giuseppe Rossi nei guai per doping: «Positivo dopo Benevento-Genoa». Rischia un anno di stop



Prima della partita, al Forum di Milano, tra Italia e Finlandia, una giovane tifosa ha esposto uno striscione eloquente: «Zaytsev sposami!», la scritta, su sfondo tricolore. E lo zar, divertito e lusingato ma già sposato (ha anche due figli), non solo ha sorriso e alzato il pollice, ma ha anche ricondiviso le immagini su Instagram: «Metto questo video così quando sarai più grande e ti sposerai, tuo marito saprà che lo avevi chiesto prima a me!! Ma, se mi perdonerai, invitami al matrimonio!», ha scritto Zaytsev.
   
© RIPRODUZIONE RISERVATA