Volley, Italia-Polonia 3-1: azzurri campioni del mondo dopo 24 anni. La squadra sarà ricevuta da Mattarella

La finalissima del Mondiale di volley a Katowice in Polonia

Volley, Italia-Polonia 3-1: azzurri campioni del mondo dopo 24 anni. Lunedì squadra da Mattarella

di Redazione web sport

Italia-Polonia, la finale del mondiale di pallavolo a Katowice finisce 3-1. La nazionale azzurra di volley, il sestetto allenato da Ferdinando De Giorgi, si laurea campione del mondo per la quarta volta nella storia, dopo i successi del 1990, 1994 e 1998. Super prestazione di Giannelli e del libero Balaso. Un successo pazzesco arrivato nella tana degli avversari in un palazzetto stracolmo, pieno di tifosi polacchi.  A Katowice battuta la Polonia padrona di casa 3-1 (22-25, 25-21, 25-18, 25-20), bissando il successo di un anno fa nella stessa città agli Europei, dove a cedere fu la Slovenia.

 

AZZURRI CAMPIONI DEL MONDO DI VOLLEY: POLONIA KO 3-1

La Nazionale italiana maschile di pallavolo è campione del mondo. Gli azzurri guidati da Fedè De Giorgi nella finale di Katowice battono la Polonia, padrone di casa e campione in carica per 3-1 in rimonta e conquistano il trofeo per la quarta volta nella storia. Un successo atteso 24 anni. Gli azzurri dopo la vittoria con la Slovenia in semifinale erano approdati in finale dopo appunto 24 anni. Era infatti il 1998 quando l'Italia giocò e vinse l'oro contro l'allora Jugoslavia. Quella di questa sera è stata la quinta finale della storia azzurra dopo l'argento del '78 e gli ori del '90, '94 e '98. Per il Ct De Giorgi è il quarto successo in carriera, il primo da allenatore oltre a quello Europeo, dopo i tre titoli mondiali dal '90 al '98 da giocatore.

 

ITALVOLLEY CAMPIONE DEL MONDO: LA PARTITA 

Dopo l'oro europeo di un anno fa, proprio in Polonia i ragazzi di De Giorgi compiono l'impresa e conquistano il quarto mondiale della storia dell'Italvolley. E domani, al ritorno in Italia la nazionale sarà ricevuta dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Alla Spodek Arena di Katowice, davanti a oltre 10mila tifosi polacchi, gli azzurri sfidano la Polonia che è reduce da due Mondiali consecutivi vinti, entrambi in finale contro il Brasile. Gli azzurri dopo aver superato la Francia medaglia d'oro alle scorse Olimpiadi. Nella bolgia di Katowice un anno fa l'Italia di Fefè De Giorgi diventava campione d'Europa.

 

Per la sfida che vale il titolo mondiale De Giorgi conferma la squadra che ieri ha battuto la Slovenia con capitan Simone Giannelli e Yuri Romanò in diagonale palleggiatore-opposto, schiacciatori Alessandro Michieletto e Daniele Lavia, Gianluca Galassi e Simone Anzani al centro, Fabio Balaso è il libero. Il primo set va avanti punto a punto, poi l'Italia riesce a portarsi avanti fino al 21-17 poi un inspiegabile blackout degli azzurri consente alla Polonia di mettere a segno un parziale di 8-1 e aggiudicarsi la prima frazione 25-22. Il secondo set comincia in salita per gli azzurri ma la reazione del sestetto allenato da De Giorgi non tarda ad arrivare: l'Italia ritrova gioco e consistenza al servizio recuperando uno svantaggio di -4 e pareggiando i conti dei set (25-21). Il terzo set è tutto di marca azzurra che sbaglia sempre meno e mette in seria difficoltà la Polonia bicampione del mondo.

Gli azzurri dominano in tutti i fondamentali contro i campioni del mondo in carica. L'Italia è in pieno controllo ed anche il quarto set vede il dominio degli azzurri che scrivono una nuova pagina di storia dello sport italiano. Gli azzurri arrivavano a questa avendo vinto finora tutti i match disputati. Prima i tre del girone eliminatorio (tutti con il risultato di 3-0) contro Canada, Turchia e Cina, poi gli ottavi contro Cuba per 3-1, i quarti di finale contro i campioni olimpici della Francia per 3-2 e la semifinale contro la Slovenia per 3-0. Completa il podio iridato il Brasile che nella finalina ha superato la Slovenia per 3-1 con i parziali di 25-18, 25-18, 22-25, 25-18. Per i verdeoro si tratta della sesta edizione consecutiva a podio dopo le vittorie del 2002, 2006 e 2010, e il secondo posto nel 2014 e nel 2018.

"Tutta la squadra è stata monumentale - ha poi confessato Balaso nel post-gara -. Una grandissima vittoria. Abbiamo fatto qualcosa d’incredibile, a casa loro”.

PALLAVOLO: AZZURRI MONDIALI DA MATTARELLA

Gli azzurri della nazionale di pallavolo campione del mondo - apprende l'ANSA - saranno ricevuti lunedì dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. La nazionale sarà al Quirinale alle 12.45, dopo essere rientrata con un volo charter dalla Polonia. L'incontro - sottolineano fonti sportive - sarebbe avvenuto anche in caso di sconfitta nella finale con la Polonia.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 12 Settembre 2022, 07:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA