Furlani conquista l'argento nel salto in lungo ai Mondiali indoor di Glasgow: «Sono commosso, risultato incredibile»

Strepitoso l'azzurro, secondo ma con la stessa misura del greco che prende l'oro

Furlani conquista l'argento nel salto in lungo ai Mondiali indoor di Glasgow: «Sono commosso, risultato incredibile»

Straordinario Mattia Furlani, il giovanissimo azzurro che ha conquistato la medaglia d'argento nel Mondiale indoor di Glasgow. Il fenomeno 19enne è atterrato a 8,22 metri, stessa misura del greco Tentoglu che però ha vinto la medaglia d'oro per il secondo miglior salto che gli è valso il primo posto. 

L'argento è un traguardo straordinario per l'atleta italiano che si avvicina moltissimo all'oro e conquista il miglior risultato di sempre per un italiano (le altre tre medaglie di Evangelisti nel 1987 e nel 1991 e Howe nel 2006 erano tutte di bronzo).

Le dichiarazioni di Furlani dopo l'argento

«È incredibile, soprattutto la gara alle 10 di mattina con il campione olimpico, una medaglia, la mia prima medaglia di questo calibro, è pazzesco, un sogno, frutto di tanto lavoro fatto in queste settimane, ringrazio tutti coloro che hanno seguito il mio percorso e bisogna solo proseguire su questa strada».

Queste le parole di Mattia Furlani, commosso e in lacrime piene di gioia per la medaglia d'argento conquistata ai mondiali di atletica indoor nel salto in lungo.

«Da Budapest ho acquisito molta esperienza con queste gare importanti, mi fa tanto piacere aver raggiunto un risultato del genere, con tutto il lavoro che abbiamo svolto è veramente incredibile», ha proseguito ai microfoni della Rai il 19eenne campione azzurro. «L'ho sognato veramente tanto e raggiungerlo è un'altra cosa, sono veramente contento. Voglio ringraziare in primis mamma, è lei che mi ha fatto raggiungere questo risultato, è stata una gara incredibile».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 4 Marzo 2024, 08:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA