Video

Drive Me Crazy, Fabio Di Giannantonio in pista con Irene Saderini a tutto gas

Adrenalina pura e divertimento assicurato per gli appassionati di motori anche per la seconda puntata di “Drive Me Crazy – Season 2”, serie tv condotta da Irene Saderini e prodotta da Red Bull Media House per Discovery Italia. Il secondo appuntamento, che andrà in onda venerdì 11 dicembre alle 22.15 sul canale Motor Trend (59 del DTT), vedrà protagonista Fabio di Giannantonio, pilota di Moto2, che farà da tutor a Irene Saderini, alla scoperta del brivido di guidare una moto Honda CBR 1000, superando i 200 km orari, sulla pista di Cremona. “Irene apriva il gas verso la fine, perché inizialmente aveva un po’ di timore. Lei guardava spesso il dashboard, così ho pensato di coprirlo con un nastro nero, per farle dare gas senza condizionamenti. La tecnologia aiuta, certo, ma la moto va guidata per gran parte a sensazione. Lezione che Irene ha imparato subito, perché appunto sono bastati pochi consigli e qualche trucchetto per metterla a suo agio, ed è diventata bravissima. Diciamo pure che sfondare il muro dei 200 km/h non è affatto facile. E poi farle aprire il gas è stata la challenge nella challenge!”- Così ha commentato il pilota esperto di Moto2 Di Giannantonio.

 

La prima puntata aveva visto Tony Cairoli e Dorothea Wierer cimentarsi in una sfida a bordo di un kart cross, con la spericolata Irene Saderin. Ogni venerdì per le prossime cinque settimane, la serie tv di “Drive Me Crazy – Season 2” sarà un appuntamento fisso e imperdibile per gli appassionati di motori, con altri protagonisti dello sport del team Red Bull, che si sfideranno in modo audace e divertente in location spettacolari. La terza puntata in onda venerdì 18 dicembre, vedrà come protagonista sempre Fabio Di Giannantonio che, insieme alla Saderini, affronterà questa volta una spettacolare sfida di moto da trial sul Monte Barca, in Toscana. Massimiliano Piffaretti, campione del mondo di wakeboard, sarà protagonista del quarto episodio, in programma il giorno di Natale, venerdì 25 dicembre. La penultima sfida sarà con Tony Arbolino, protagonista di Moto3, venerdì 1° gennaio.

 

La chiusura di venerdì 8 gennaio è affidata a Marco Aurelio Fontana, campione di MTB XCO e bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012. La serie sarà disponibile anche in streaming su Dplay (sul sito dplay.com – o su App Store o Google Play) subito dopo la messa in onda. La stagione di “Drive Me Crazy 2” è supportata anche da Acer Italia. Tiziana Ena, Marketing & PBU Manager Acer Italia afferma “Siamo lieti di annunciare che continua la partnership tecnologica con Red Bull Italia: i nostri Acer Swift 5 saranno infatti di supporto a Irene nel programma. Abbiamo scelto il notebook Acer Swift 5 proprio perché è estremamente leggero, sottile e sfoggia un elegante design: è il compagno ideale per Irene, attenta allo stile e sempre in movimento.

 

Queste caratteristiche estetiche si abbinano perfettamente alle ottime prestazioni di Acer Swift 5 in grado così di accompagnare le sfide impossibili a due e quattro ruote della protagonista”. Appuntamento dunque a venerdì 11 dicembre alle ore 22.15 con la seconda puntata di “Drive Me Crazy – Season 2” su Motor Trend (Canale 59 DTT), piedi sull’acceleratore per una sfida a 200Km orari!


Ultimo aggiornamento: Venerdì 11 Dicembre 2020, 16:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA