Coronavirus, bloccata agli amatori la maratona di Tokyo

Coronavirus, bloccata agli amatori la maratona di Tokyo

Il coronavirus spaventa, anche in Giappone. La paura di contagi ha spinto gli organizzatori della maratona di Tokyo, in programma per il 1 marzo, a non ammettere la partecipazione degli amatori. La corsa sarà riservata esclusivamente agli atleti professionisti. Alla maratona erano previsti poco meno di 40.000 partecipanti. Il Giappone è il paese più colpito al di fuori della Cina, dove il virus ha avuto origine a dicembre, con 413 casi confermati e un decesso. Oggi, inoltre, sono stati annullate tutte le cerimonie previste per festeggiare il compleanno dell'imperatore
Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Febbraio 2020, 17:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA