La temutissima Coppa Cobram di Fantozzi esiste davvero
di Marco Lobasso

La temutissima Coppa Cobram di Fantozzi esiste davvero

Il Visconte Cobram la organizzò un 28 luglio di tanti anni fa, negli anni 70, quando il suo personaggio di mega-direttore galattico spopolava, insieme a mille altri, nei film di successo del ragionier Ugo Fantozzi. Quella gara di ciclismo è rimasta così, nell'immaginario popolare, fortissima e indimenticabile, come le scene di Paolo Villaggio in bici: dalla bomba che beve per barare e vincere, alla trattoria al Curvone dove finivano in caduta libera tanti partecipanti, alle mille storie di quella tragica corsa, diventata famosa e amatissima, quasi come una vera classica di ciclismo. Come d'incanto la Coppa Cobram ora ritorna, organizzata proprio il 28 luglio, domenica prossima, a Firenze. Una bellissima imperdibile gara amatoriale dove anche l'abbigliamento dei ciclisti dovrà ricordare quello dei partecipanti alla temutissima prova ideata con malignità dal Visconte Cobram (l'attore Paul Muller), al quale non finiremo mai di essere grati per la surreale invenzione. Saranno in tanti domenica, nessuno vuol mancare. E qualcuno gareggerà, ne siamo certi, anche con bici senza sellino...
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Luglio 2019, 10:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA