Colpita da un martello alla testa in allenamento, muore la cubana Alegna Osorio: aveva 19 anni

Colpita da un martello alla testa in allenamento, muore la cubana Alegna Osorio: aveva 19 anni

E' morta la martellista cubana che fu colpita alla testa accidentalmente in allenamento da un martello. La 19enne Alegna Osorio è morta per le ferite alla testa riportate ad aprile. Fu colpita in testa da un martello in allenamento e non ce l'ha fatta.

 

Leggi anche > Federica Pellegrini, la nuova vita: dopo il nuoto, amore, libri e tv

 

A dare la notizia il presidente dell'Istituto sportivo nazionale di Cuba, Osvaldo Vento: «Condividiamo questo dolore insopportabile con la sua famiglia».

Alegna Osorio era stata quarta all’Olimpiade giovanile 2018 a Buenos Aires e bronzo ai campionati Panamericani Under 20 di due anni fa nel lancio del martello e da Tokyo arriva il ricordo della martellisa Gwen Berry: «È tutto così triste».

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Luglio 2021, 13:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA