Celina Seghi morta, la campionessa di sci aveva 102 anni. Vinse il bronzo ai Mondiali del 1950 FOTO

Conosciuta come il 'topolino delle nevi' per il suo fisico minuto

È morta Celina Seghi, la campionessa di sci aveva 102 anni. Vinse il bronzo ai Mondiali del 1950 FOTO

Lutto nel mondo dello sport. È morta nella notte all'età di 102 la campionessa di sci Celina Seghi. Era nata all'Abetone (Pistoia) il 6 marzo 1920. Nella sua lunga carriera aveva vinto 37 medaglie, tra cui quella di bronzo ai Mondiali di Aspen nel 1950 nello slalom speciale.

Sorpesa sul palco, Andrea Bocelli canta al posto del figlio Matteo: «Tocca sempre a me...». Cosa è successo

 

Ai campionati italiani aveva conquistato 25 ori, 7 argenti e 5 bronzi. Continuò a gareggiare fino alla vigilia dei VII Giochi olimpici invernali di Cortina d'Ampezzo (1956). Terminata la carriera agonistica divenne maestra di sci e continuò a sciare fino a tarda età sulle piste di Abetone. 

La vita e la carriera

Celina, nata ad Abetone nel 1920, ha praticato l’agonismo dal 1934 al 1956 riportando un numero di successi assolutamente straordinario: 37 medaglie, di cui la prima a 14 anni e l’ultima vent’anni dopo. Ha portato a casa 25 titoli iridati, in tutte le specialità; di lei lo sci club Abetone ricorda: "quel ’K’ di diamanti, unica italiana ad ottenerlo e comunque tra pochissimi atleti al mondo che l’ha fatta iscrivere nell’albo d’oro del Kandahar, era considerata la ’first lady’ dello sci azzurro". Era conosciuta come il 'topolino delle nevi' per il suo fisico minuto


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27 Luglio 2022, 10:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA