Russia, campionessa del basket Usa Brittney Griner condannata a 9 anni per traffico di droga. L'ira di Biden FOTO

Russia, stella del basket Usa Brittney Griner condannata a 9 anni per contrabbando e possesso di droga. L'ira di Biden FOTO

di Redazione web

La cestista del basket americano Brittney Griner, due volte medaglia olimpica, è stata riconosciuta colpevole di traffico di droga con intento criminale dal giudice Anna Sotnikova del tribunale di Khimki, periferia di Mosca, e condannata a nove anni di detenzione in una colonia penale. Lo riporta la Cnn.

 

L'interfax spiega che Griner dovrà anche pagare una multa di un milione di rubli. La star della Wnba era stata arrestata il 17 febbraio all'aeroporto all'internazionale Sheremetyevo di Mosca perché trovata in possesso di caricatori alla cannabis per la sigaretta elettrica. Nel suo bagaglio aveva meno di un grammo di olio alla cannabis. I pubblici ministeri hanno chiesto una condanna a 9 anni e mezzo di carcere.

Furia Biden: «Inaccettabile, deve essere liberata subito»

«La Russia detiene» Brittney Griner «ingiustamente. È inaccettabile e chiedo alla Russia di rilasciarla immediatamente». Lo afferma Joe Biden commentando la condanna alla star del basket da parte di un tribunale russo. E ancora: «La cittadina americana Brittney Griner ha ricevuto una sentenza che ricorda ancora una volta quello che il mondo già sa: la Russia detiene ingiustamente Brittney. È inaccettabile e chiedo alla Russia di rilasciarla immediatamente così che possa riunirsi con la moglie, gli amici e le compagne di squadra - mette in evidenza Biden -. La mia amministrazione continuerà a lavorare senza sosta e a perseguire ogni strada possibile per portare Brittney e Paul Whelan a casa il prima possibile».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 4 Agosto 2022, 18:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA