Bebe Vio si vaccina: «Una tappa fondamentale per tornare alla vita di sempre»

Bebe Vio si vaccina: «Una tappa fondamentale per tornare alla vita di sempre»

Bebe Vio si è vaccinata contro il Covid e ha pubblicato le foto del momento in cui ha ricevuto la dose. L'atleta paralimpica ha scritto nella didascalia: «Una tappa fondamentale per tornare alla vita di sempre #IoMiVaccino». Convinta sostenitrice dell'importanza di vaccinarsi aveva già lanciato un appello ai suoi followers affinché seguissero il suo esempio. L'atleta si è sottoposta a vaccinazione in vista dei giochi di Tokyo la prossima estate.

Leggi anche >  Laura Torrisi in ospedale per l'operazione: «Pensavo di aver chiuso...». La solidarietà delle colleghe vip

Bebe Vio si vaccina

Bebe Vio ha chiamato in causa Valentina Vezzali, medaglia olimpica e membro del governo: «Ho letto con piacere le dichiarazioni di Valentina Vezzali nelle quali auspica che vengano vaccinati gli atleti che andranno alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo 2020 e sono assolutamente d'accordo. Non è una questione di numero di vaccini. sono migliaia gli atleti italiani che da anni lavorano duramente per arrivare alla agognata qualificazione per Tokyo ma alla fine solo poche centinaia ci riusciranno. Oltretutto molti degli atleti olimpici sono già stati vaccinati in quanto membri dei gruppi sportivi in qualità di poliziotti o carabinieri. Ma trovo giusto che chi di noi avrà il grande onore di arrivare a rappresentare l'Italia a Tokyo venga vaccinato per tempo».

Il vaccino per le Olimpiadi


Pochi giorni fa il presidente del CONI Giovanni Malagò ha annunciato l'inizio della campagna di vaccinazione per gli atleti che voleranno ai Giochi di Tokyo 2020: «Le Olimpiadi si faranno senza ombra di dubbio. Proprio oggi abbiamo ricevuto l’ufficializzazione, da domani cominciamo la vaccinazione capillare dei nostri atleti».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Aprile 2021, 20:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA