Anzani in lacrime, con la figlioletta in braccio, dedica la vittoria dell'Italvolley allo zio scomparso. E il web si commuove

Il pensiero allo zio del pallavolista scomparso tre giorni fa

Video

di Angela Casano

Fiumi di lacrime per la video intervista andata in onda in diretta ieri sera su Rai1 e Rai2 dopo la vittoria della Nazionale italiana ai Mondiali di pallavolo. Il giocatore Simone Anzani è stato intervistato dalla giornalista Simona Rolandi, e si è mostrato commosso, in lacrime, con in braccio la figlioletta Viola che dolcemente provava a toccare il microfono della giornalista.

Volley, Italia-Polonia 3-1: azzurri campioni del mondo dopo 24 anni. La squadra sarà ricevuta da Mattarella

La dedica allo zio scomparso

Il primo pensiero di Anzani è andato allo zio, scomparso tre giorni prima dell’inizio del Mondiale, a cui Simone era molto legato e che ha voluto ricordare alzando il dito e puntandolo verso il cielo.

Anzani non ha trattenuto la commozione e con lui gli utenti delle piattaforme social, che hanno riempito di dediche i post rivolti al giocatore della nazionale. «Questa scena mi ha devastato il cuore», hanno scritto molti utenti di Twitter.

Volley, Italia-Polonia 3-1: azzurri campioni del mondo dopo 24 anni. La squadra sarà ricevuta da Mattarella


Ultimo aggiornamento: Lunedì 12 Settembre 2022, 13:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA