X Factor 2021, le pagelle della finale: i Maneskin "umiliano" i Coldplay. Qualche dubbio su Baltimora

La sufficienza a Ludovico Tersigni, voto alto a gIANMARIA. E tra i giudici trionfa Agnelli

Video
di Ida Di Grazia

X Factor 2021, le pagelle della finale: i Maneskin "umiliano" i Coldplay, qualche dubbio sul vincitore Baltimora. Diamo i voti ai protagonisti della finalissima che si è svolta giovedì 9 dicembre su Sky Uno e in chiaro su TV8.

 

Leggi anche > Baltimora: ecco chi è il vincitore di X Factor 2021

 

 

LE PAGELLE DI X FACTOR 2021 - GLI OSPITI

Maneskin - 10

Sono loro gli ospiti internazionali, l'ultimo baluardo di un talent che in questa edizione ha faticato e non poco negli ascolti. Sono saliti sul palco dominandolo, il forum balla e per il pubblico dei veterani di X Factor ancora brucia il loro secondo  posto dietro Lorenzo Licitra.

 

Coldplay - 7

Restano "la band numero 1 al mondo che ha cambiato la storia della musica con all’attivo 868 milioni di album venduti e 844 milioni di streaming", come scrive il comunicato della trasmissione, ma da loro ci aspettavamo molto di più.

 

 

 

LE PAGELLE DI X FACTOR 2021 - IL CONDUTTORE

 

LUDOVICO TERSIGNI - 6 politico

 

Chiariamo subito un punto: Tersigni è un attore e non un conduttore. Inutile fare paragoni con Alessandro Cattelan. Svolge bene il compito quando si tratta di presentare la gara, un disastro invece nelle interviste con gli ospiti. Ma con quella faccia e quel sorriso possiamo perdonargli quasi tutto. In fondo per essere la prima volta poteva andare peggio.

 

NOTA A MARGINE - PAOLA DI BENEDETTO - 8

 

La vincitrice del Grande Fratello Vip ne ha fatta di strada e la gavetta radiofonica si sente tutta. L'hot Factor che ha condotto è stato uno degli spazi più inutili nella storia della trasmissione ma "Madre Natura", se l'è cavata alla grande. A dimostrazione che chi lavora si vede, durante l'Ante Factor prima della finalissima è una macchina d aguerra, non perde un colpo e interagisce amabilmente con gli ospiti. Meritava più spazio.

 

LE PAGELLE DI X FACTOR 2021 - I GIUDICI

 

Manuel Agnelli - 9 

Ancora una volta entra Papa ed esce cardinale, citofonare Maneskin. Erio, il favoritissimo alla vittoria, si ferma alla semifinale. E' comunque l'unico giudice che crea una dinamica interessante al tavolo con provocazioni e litigi che hanno dato una bella svegliata al pubblico durante i Live.

Hell Raton - 6

Aveva oggettivamente la squadra più "scarsa" di questa edizione eppure è riuscito nell'impresa di vincere con Baltimora. Per lui sono due vittorie su due. Rispetto però all'anno precedente Manuelito è sembrato molto più spento come i suoi giudizi. Unico guizzo è stato affermare candidamente di detestare i Coldplay e prendersela con il pubblico "perchè non ha fatto il conservatorio", quando è stato fischiato.

Emma - 7 

Con la debacle di Erio aveva la strada spianata per la vittoria grazie a gIANMARIA. I suoi look total Gucci hanno spaccato, un po' meno i giudizi durante le gare, ma quando c'è da rispondere lo fa ... e Manuel Agnelli ne sa qualcosa. Con i suoi pupilli è sempre disponibile e ha grandissima umiltà ma guai a definirla materna «Sorella sì, mamma no!»

 

Mika - 6 e mezzo

Male, anzi malissimo il duetto durante la finale con Fellow che praticamente sparisce nel confronto con il suo giudice. Il suo protetto ha una voce mastodontica ma il carisma di un gattino appena nato. Nika Paris quel palco se lo sarebbe mangiato, ma questa è un'altra storia. Per il prossimo anno più che giudice lo vedremmo meglio come conduttore, almeno le interviste con gli ospiti internazionali avrebbero un senso e poi non è da tutti essere salutati da Chris Martin mentre fa la sua performance.

 

LE PAGELLE DI X FACTOR 2021 - I FINALISTI

 

Baltimora  - voto 7

A Edoardo Spinsante in arte Baltimora va l'onore delle armi. Vince a sorpresa senza mai aver stupito. Anzi. E' finito più volte al ballottaggio ma la sua è stata oggettivamente una finale perfetta. Il produttore 20enne di Ancona si è dato una svegliata proprio sul finale ed ha beffato il favorito gIANMARIA. Non ci credeva nessuno ... nemmeno lui. «Non ha senso, non ha alcun senso», dice dopo la proclamazione, e chi siamo noi per contraddirlo?

 

gIANMARIA - voto 8

Il giovanissimo cantautore vicentino amico di Madame e Sangiovanni ha avuto la benedizione di Samuele Bersani e la sfortuna di andare in finale in chiaro su TV8. Esattamente come è accaduto quattro anni anni fa ai Maneskin, hanno votato coloro che non hanno seguito il programma dall'inizio ma si sono goduti solo la finale. Il risultato? Vittoria sumata.  Magari questo secondo posto gli porterà fortuna, poi chissà.

 

Bengala Fire - voto 8+

E' stata la finale perfetta. Dalla semifinale in poi, complice il duetto con Motta, hanno finalmente preso coscienza del palco. Se ne accorge anche Mika che fino a qualche puntata fa li definiva una "cover band da matrimoni"; dalla loro un giudice come Manuel Agnelli che li ha coccolati e protetti fino alla fine.

 

Fellow - voto 6

Con una voce come la sua dargli una insufficienza ci sembrava davvero cattiveria pura. Federico è bravo, probabilmente è la voce più bella di questa edizione, ma è ancora troppo acerbo. Le basi sono ottime, ma il lavoro è tanto.


Ultimo aggiornamento: Sabato 11 Dicembre 2021, 08:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA