Baltimora: ecco chi è il vincitore di X Factor 2021
di Ida Di Grazia

Baltimora: ecco chi è il vincitore di X Factor 2021

Baltimora: ecco chi è il vincitore di X Factor 2021. A sorpresa il produttore e cantante della squadra di Hell Raton vince contro gIANMARIA, uno dei super favoriti di questa edizione. Urlo liberatorio per lui e il suo giudice al momento del verdetto.

 

Leggi anche > X Factor 2021: Bengala Fire al terzo posto. Manuel Agnelli: «Questi ragazzi sono maturati»

 

Baltimora, all’anagrafe Edoardo Spinsante, fa parte del roster di Hell Raton ed è uno studente giovanissimo e un po’ nerd, dalla vocalità e dalla penna molto interessanti. Suona il pianoforte, la chitarra e mette mani anche sulla produzione. Ha fatto capire subito di puntare molto sui testi e sulla forza della parola: nelle selezioni ha proposto due suoi pezzi e “La ballata della moda” di Luigi Tenco. Nel corso dei Live Show ha portato brani di Carmen Consoli, Adele, Lucio Battisti, Morgan. In semifinale ha duettato con Fulminacci.

 

 

X FACTOR 2021 - IL TESTO DI BALTIMORA "ALTRO"

 

Io non dormo neanche col rumore finto
Della pioggia che mi bussa forte a casa
Io non apro se non ti vedo in faccia
Entra, fuori fa freddo, dammi pure la giacca
Scrivo solo su un fianco, mi sento in bilico
Copio come a scuola, saprò nihilo
Scrivo un'altra storia su carta, così posso cancellarla
Mi sento chiuso dentro, linee rosse sul retro
Magari smetto di pensare ad altro
Se sono nel mezzo del letto
Mi sento chiuso dentro, linee rosse sul retro
Magari smetto di pensare ad altro
Se sono nel mezzo del letto
Avessi i soldi di tasca li svuoterei di senso
Sulla carrozza vuota ci cammino scalzo
Sopra lo studio che scalda un moodboard di suono
Un muro nuovo mi trovo davanti e lo scrivo
E non penso, parlo
Come la trovi la strada in mezzo alle macchine
Come la vinci una gara se non è facile
Copriti il volto, lascialo sciolto, girami intorno e capirai che
Mi sento chiuso dentro il vano dietro di un pullman
Il rosso è il mio perimetro, fuori non c'è nulla
Mi chiudo nella stessa cartaccia
Che non butto e tengo in tasca
Mi sento chiuso dentro, linee rosse sul retro
Magari smetto di pensare ad altro
Se sono nel mezzo del letto
Mi sento chiuso dentro, linee rosse sul retro
Magari smetto di pensare ad altro
Se sono nel mezzo del letto
Tengo strette le coperte nel letto
Guardare fuori mi spaventa
Mi spaventa
Mi sento chiuso dentro, linee rosse sul retro
Magari smetto di pensare ad altro
Se sono nel mezzo del letto
Mi sento chiuso dentro, linee rosse sul retro
Magari smetto di pensare ad altro
Se sono nel mezzo del letto


Ultimo aggiornamento: Sabato 11 Dicembre 2021, 14:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA