X Factor 2019, al via i Bootcamp di Sfera Ebbasta e Samuel: ma c'è una contestazione del pubblico

di Ida Di Grazia
Giovedì 3 ottobre su Sky Uno il quarto appuntamento con X Factor 2019, il talent canoro condotto da Alessandro Cattellan. Siamo arrivati ai bootcamp e alle temutissime sedie. I primi a partire sono Sfera Ebbasta e Samuel, ma c'è una contestazione del pubblico. 

Leggi anche > Eugenio Campagna, vola a X Factor, ma Leggo lo avevo scoperto già lo scorso anno
Leggi anche >​ X Factor 2019, assegnate le categorie: Samuel i Gruppi, Mara gli Over, Malika e Sfera gli Under




I Bootcamp di X Factor 2019 partono dal Mediolanum Forum di Assago, per Malika Ayane, Mara Maionchi, Samuel e Sfera Ebbasta è arrivato il momento più difficile: selezionare i propri "cavalli di razza".
Under Donne per Sfera Ebbasta, Under Uomini per Malika Ayane, Gruppi per Samuel e Over per Mara Maionchi: questa l’assegnazione delle categorie compiuta da Alessandro Cattelan al termine della scorsa puntata. Per ognuna di loro, sono stati anche selezionati i concorrenti: 16 per le Under Donne e 12 per le altre tre squadre.
Ciascun giudice ha a disposizione solo 5 sedie, ovvero 5 talenti da scegliere, e fino all’ultima esibizione potrà effettuare dei cambi e decidere di dare il posto ad un altro concorrente. Non basta conquistarne una ma bisogna dare il meglio per tenerla. La probabilità che il giudice cambi idea e decida per lo switch, ovvero per il cambio con un altro concorrente, è dietro l’angolo.
Le prime due categorie a partire sono quelle dei Gruppi, con Samuel, e delle Under Donna, con Sfera Ebbasta.
Il pubblico dagli spalti di Assago farà sentire la propria voce, pronto a dissentire o approvare le decisioni dei giudici e saranno Sfera e Smauel a saggiare per la prima volta la contestazione del pubblico.
Al termine dei due appuntamenti con i Bootcamp, solo i migliori 20 aspiranti concorrenti avranno la possibilità di giocarsi il tutto per tutto agli Home Visit per diventare, così, i 12 protagonisti della gara live di X Factor 2019.





 
Mercoledì 2 Ottobre 2019, 16:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA