Sfera Ebbasta giudice di XFactor, sui social scoppia la polemica: la produzione risponde

di Alessia Strinati
Sfera Ebbasta sarà uno dei giudici di XFactor ma sui social sono state sollevate diverse polemiche in merito. Il rapper, diventato noto alle cronache per la tragedia di Corinaldo, quando diversi ragazzi morirono prima di un suo concerto, e per i testi delle sue canzoni, starebbe nuovamente facendo parlare di sé visto che molti spettatori hanno definito la sua presenza nel programma inappropriata.

Uomini e Donne, ex corteggiatore Fabiano Vitucci muore nello schianto in moto: la Go Pro filma tutto

Nei mesi scorsi, infatti, la Procura di Pescara aveva annunciato l’apertura di un fascicolo a carico dell’artista per istigazione all’uso di stupefacenti. I testi di Sfera Ebbasta erano finiti anche sulle scrivanie di diversi politici che si erano espressi criticando aspramente le sue canzoni. Dopo l'annuncio del rapper nella giuria del talent i social si sono scatenati e hanno attaccato la produzione. Le polemiche si sono scatenate da parte di chi difende Asia Argento, allontanata a causa di possibili problemi giudiziari, trattamento che invece non sarebbe spettato a Sfera.

La produzione del talent show ha risposto alle accuse dichiarando: «Sono vicende totalmente diverse. Per quanto riguarda Asia, di comune accordo con lei, Sky Italia e Fremantle hanno deciso di interrompere la collaborazione per la fase dei Live visto che in quel momento i contorni e i possibili sviluppi non erano chiari. Sulla vicenda, molto dolorosa, in cui Sfera si è trovato coinvolto, pensiamo sia giusto lasciare che la giustizia faccia il suo corso per rispetto verso le vittime e le loro famiglie».
Domenica 2 Giugno 2019, 21:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA