X Factor 2018, Lodo Guenzi delude i fan dello Stato Sociale: «Incoerente». Lui: «Siate con me, sarà bello»

A X Factor 2018 c'è un nuovo giudice, Lodo Guenzi, come vi abbiamo anticipato nei giorni scorsi su Leggo.it. Lodo Guenzi, cantante de Lo Stato Sociale, ha occupato il posto lasciato vuoto da Asia Argento nella giuria di X Factor, accanto a Mara Maionchi, Fedez e Manuel Agnelli.
Una svolta, quella di Lodo Guenzi, che non è stata accolta con favore dai fan della prima ora, e che è stata da molti giudicata incoerente anche in base alle dichiarazioni fatte in passato dallo stesso Guenzi, che aveva espresso il suo giudizio anche in un verso: «Nasci rockstar, muori giudice a un talent».

Temptation Island Vip, Mediaset chiede una puntata in più. La risposta a sorpresa della produzione



Le critiche mosse a Lodo Guenzi sono quelle che furono contestate anche a Fedez, accusati di aver mostrato una certa ipocrisia. Il leader de Lo Stato Sociale ha dichiarato non molto tempo fa: «Il problema di XFactor è il modello educativo che propone in un meccanismo tv dove il talento viene svilito per lo spettacolo ed emergono sempre il bel canto o i fregni. Il valore e la preparazione passano in secondo piano: non pensiamo che i talent siano male, semplicemente non sono qualcosa che può interessare qualcuno come noi».

Sui social i pareri sono contrastanti. Lo stesso Lodo Guenzi ha annunciato in un tweet la sua partecipazione a X Factor: «Si comincia, sarà tutto molto bello». E da lì i commenti sono stati disparati. 
 

Marta scrive: «Ho appena letto su FB che Lodo Guenzi giudice di XFactor è la dimostrazione che tutti nascono incendiari e muoiono pompieri e onestamente mi sono persa quel frangente della vita di Guenzi in cui è stato incendiario». Un altro scrive: «#lodoguenzi è un'ipocrita, il classico radical chic. Preferisco uno #sferaebbasta che almeno è onesto e ti dice chiaramente che è interessato ai soldi ed ostenta ciò che ha, a differenza di Guenzi che fa anche il finto marcione». E ancora: «Fanno gli alternativi alle feste del 1 maggio, rilasciano interviste dove smerdano i talent, scrivono canzoni dello stesso tenore e poi, qualche mese dopo, vengono contrattualizzati dagli stessi. oltre che incoerenti, sono diventati tristemente prevedibili #lodoguenzi».
 
 
Ultimo aggiornamento: 16:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA