Uomini e donne, Giorgio Manetti dopo il trono over: «Il mio progetto non ha funzionato»

Aveva lasciato Uomini e donne, il trono over e i battibecchi con la sua ex fiamma Gemma Galgani per un’inziativa imprenditoriale, ma per Giorgio Manetti, soprannominato da Tina Cipollari “Il Gabbiano”, le cose non sono andate come sperava.

Leggi anche > Chiara Biasi, e lo scherzo de Le Iene: «Ecco cosa volevo dire»



Se infatti è felicemente fidanzato con Caterina con cui convive da oltre un anno, la “GM LifeStyle” non ha avuto il successo che sperava: “Volevo creare il mio brand, “Giorgio Manetti Lifestyle”, ma il progetto si è interrotto dopo un anno di attività - ha fatto sapere al “Magazine di Uomini e donne” -  perché volevamo interagire soprattutto con clienti internazionali. Io ho dato la mia immagine, ma poi non ha funzionato. Ho visto però che qualcuno ha cercato di appropriarsi del marchio”.



Da esperto cavaliere della trasmissione condotta da Maria De filippi, Giorgio dice la sua sulla coppia più in vista del dating show, quella formata da Ida Platano e Riccardo Guarnieri: “Se fossi stato al posto di Riccardo, mi avrebbero attaccato duramente. Lui e Ida, secondo me, sono incompatibili. All’epoca a Ida consigliai di andare fino in fondo. Di non farsi scoraggiare, se fosse stata davvero innamorata. La vedo un po’ immatura sull’argomento, mentre Riccardo non so perché stia andando avanti da così tanto tempo”.


Lunedì 2 Dicembre 2019, 18:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA