Uomini e Donne, Desiree e Alessandro chiudono: «Sono una ragazza semplice e lui pensa che io sia banale»

Maria De Filippi: «Hai peccato di sensibilità»

Uomini e Donne, Desiree e Alessandro chiudono: «Sono una ragazza semplice e lui pensa che io sia banale»

La storia tra Alessandro Vicinanza e Desiree finisce prima ancora di iniziare. Dopo pochissimi giorni di frequentazione a Uomini e Donne la coppia ha deciso di interrompere la frequentazione per incompatibilità di carattere e di stile di vita.

Leggi anche > Associazione IncontraDonna Onlus: l'evento a Roma venerdì con Federico Fashion Style e un prezioso dono

Uomini e Donne, Desiree e Alessandro chiudono la loro storia

A intavolare il discorso è Desiree che nello studio di Maria De Filippi spiega di essersi sentita sminuita da Alessandro. «Non sono adatta a lui – spiega la dama –. Sono una ragazza che vive di cose semplici e lui pensa che la mia vita sia banale. Abbiamo parlato della mia prossima vacanza che sarà al mare con mia figlia e lui mi ha detto che è una cosa banale».

L'ex corteggiatore di Ida Platano confessa di non essere attratto dalla donna, cercando di sviare la conversazione, ma la conduttrice tiene il punto: «So che lei passa la Pasqua in famiglia mentre tu andrai ad Ibiza e questo ti sembra molto lontano da te». «M'imbarazzo, mi sento a disagio con lui e non riesco a parlare» ribadisce la donna.

«Ieri sera ci siamo visti e ho capito che, anche a livello fisico, non c’è attrazione. Sicuramente abbiamo due vite diversi, ma non trovo banale la tua vacanza con tua figlia» prova a difendersi Alessandro. «Non si fidanzano solo quelli che vanno sulla stessa spiaggia ad Ibiza» precisa Maria. «Io vengo da una famiglia di lavoratori. Con la mia ex fidanzata trascorrevo le vacanze a Scalea con la famiglia della mia ex fidanzata. Penso che lei non sia venuta qui perchè realmente interessata a me» protesta Alessandro. «Che fatica! Il principe ha fatto le vacanza in un quartiere popolare» ironizza la conduttrice.

«Tu hai detto ad una ragazza che fa le pulizie e che a Pasqua starà con i genitori e la mamma che tu vai ad Ibiza. È normale che lei ci sia rimasta male, hai peccato di sensibilità e se proprio devo dirlo fa bene a passarla con la mamma, è molto meglio di te, ora te l’ho detto!» sbotta la De Filippi. «Pure io, se potessi, trascorrerei Pasqua con mia madre».


Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Aprile 2022, 18:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA