Tina Cipollari attacca Davide a Uomini e donne: «Hai scambiato questo studio per un circo, ma tu oggi te ne vai»

L'opinionista contro il nuovo cavaliere

Video

Si ritorna nel vivo di Uomini e Donne e Tina Cipollari ricomincia a bacchettare i cavalieri del programma di incontri. Dopo il prevedibile attacco a Gemma Galgani, è toccato a Davide subire il primo rimprovero della stagione. Tutta colpa, secondo la bionda opinionista, del suo fare da latin lover con le ospiti dello studio.

Corinne Cléry e il rapporto interrotto con il figlio: «Tutto è iniziato con un attacco di panico»

Tina Cipollari attacca Davide a Uomini e donne: «Hai scambiato questo studio per un circo, ma tu oggi te ne vai»

«O in compagnia o da solo qui oggi esci perchè se hai scambiato questo studio come il circolo in cui vai a rimorchiare ogni giorno una donna diversa non hai capito niente. Oggi, o vuoi Sara o non la vuoi, tu esci da qui», sbotta Tina, alzandosi in piedi e parlandogli in tono minaccioso.

 

La Cipollari oggi ne ha per tutti e dopo avere di nuovo messo nel mirino Pinuccia, della cui sincerità non è mai stata convinta, passa a discutere con Claudio, il nuovo cavaliere del trono over di Uomini e Donne che afferma di avere avuto sempre relazioni con donne più grandi. «A 38 anni è abituato ad uscire con donne più grandi? Fammi capire, chi ti piace di loro», chiede Tina. «Non devo dirlo a te», risponde Claudio. «E a chi lo devi dire?», chiede furiosa Tina.

Claudio prova a difendersi spiegando di essere «un tipo riservato, non sono abituato a questo». «Sei un tipo riservato è vieni in un programma televisivo?» lo smaschera Tina, mentre Gianni Sperti e Maria De Filippi lo difendono. «Tu mi stai giudicando e mi stai dando una cattiva pubblicità» è l'accusa del cavaliere che, sentendosi messo al muro, tenta il tutto per tutto. «Non ti sto giudicando, mi sto meravigliando» puntualizza l'opinionista, che non ha intenzione di dargli ragione. Si preannuncia una stagione televisiva calda e ricca di colpi di scena.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Settembre 2022, 13:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA