L'Intervista, Tommaso Paradiso a Maurizio Costanzo: «Senza questa persona i TheGiornalisti esisterebbero ancora»
di Ida Di Grazia

Tommaso Paradiso a Maurizio Costanzo: «I TheGiornalisti sono finiti per sempre»

L'Intervista, Tommaso Paradiso a Maurizio Costanzo: «Senza questa persona i The Giornalisti esisterebbero ancora». Domani, giovedì 4 giugno, terzo appuntamento in seconda serata su Canale 5 con “L’intervista”. Maurizio Costanzo incontra il cantautore, musicista e compositore Tommaso Paradiso, ex frontman della band TheGiornalisti (band fondata nel 2009 e scioltasi nel 2019), che ricostruisce la parabola dalla nascita al successo e spiega le motivazioni che hanno portato il gruppo a sciogliersi. 

Leggi anche > Balla per me: da venerdì on air il nuovo singolo di Tiziano Ferro con Lorenzo Jovanotti: «Era il mio sogno»

Tommaso Paradiso all’interno della scatola-studio multimediale de l'intervista di Maurizio Costanzo, si racconta con intensità e in maniera del tutto inedita. Parte dalla sua infanzia e dal fortissimo rapporto che lo lega a sua madre Nazaria (“Mamma Nazaria è la figura più potente della mia vita. La mia sola guida, la mia eroina, molto severa ma la miglior madre che potessi desiderare”) e a sua nonna – suoi punti di riferimento – per poi raccontare la quasi totale mancanza della figura paterna che abbandona la famiglia quando lui era ancora molto piccolo. 

E poi… La crescita in una famiglia matriarcale che spesso si percepisce nei testi delle sue canzoni dense di romanticismo ed emozioni; il rapporto d’amore con la fidanzata, Carolina Sansoni, il suo profondo desiderio di diventare padre e la sua laurea in filosofia. 

Tommaso si emoziona raccontando la sua passione per la musica, scoperta a soli 11 anni e sottolinea il suo trasporto per il cinema italiano d’autore. 

Sulla rottura con gli altri due componenti dei TheGiornalisti Tommaso Paradiso ha raccontato: «Qualche giorno dopo l’ultima data del Tour di Love (2019), entra nei TheGiornalisti questo avvocato che rompe le carte in tavola (…) Se non ci fosse stata questa figura - che ha creato veramente dei brutti casini tra di noi -  forse saremmo stati ancora insieme». Maurizio Costanzo chiede: «Ci pensa a rimettersi insieme ai TheGiornalisti?».
Tommaso Paradiso: «No, nella vita non sono mai tornato indietro su qualcosa. Non credo nelle minestre riscaldate. Ormai è uscita tanto fuori la mia vena cantautorale, questo ha portato anche allo scioglimento… Gli ultimi due dischi li ho fatti da solo praticamente. Marco e Marco suonavano dal vivo
». Maurizio Costanzo: «I The Giornalisti sono finiti per sempre?». Tommaso Paradiso: «Si’». 

Sul desiderio di diventare padre con la sua fidanzata Carolina: «Vorrei 12 figli… Io vorrei fare tanto il padre… Non vedo l’ora che capiti…».  Sul film che ha finito di scrivere: «Ho finito di scrivere un film con altri due sceneggiatori: Luca Infascelli e Chiara Barzini. Dovevamo girare in questi giorni - racconta Tommaso Paradiso - ma poi è tutto slittato. Se amo la musica, devo dire che ancora di più amo i film (…) Sono malato di Antonioni, Fellini, Scola, Magni, Pietrangeli… La mia fidanzata Carolina non ne può più perché vediamo solo film fino al 1970».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 3 Giugno 2020, 14:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA