Tiberio Timperi sanzionato per la bestemmia in tv.
Lo sfogo: "Insulti sul web? È una cloaca"

Tiberio Timperi sanzionato per la bestemmia.
Lo sfogo: "Insulti sul web? È una cloaca" -Video

ROMA - Sicuramente ricorderete le famosa 'bestemmia' di Tiberio Timperi in diretta tv. Il conduttore, il 18 ottobre scorso, cadde in un'imprecazione durante la conduzione di un suo programma. Ora è voluto tornare sull'argomento, ammettendo di aver pagato una somma economica alla Rai per colpa di quella bestemmia:



"In quell'occasione ho scoperto di essere apprezzato da molte più persone di quanto non pensassi - ha commentato Tiberio Timperi -. Ho ricevuto telefonate di solidarietà. La sanzione c'è stata, ma i miei anni di servizio, la mia professionalità, la mia correttezza hanno pagato. Il direttore Leone ha fatto bene a fare quella dichiarazione su Twitter. È stato al fianco del programma e al mio fianco. Sono inconvenienti che non dovrebbero capitare. È stato un ciak sbagliato che qualcuno ha mandato in onda. Io sono il primo responsabile, però c'è una lunga catena. Come sempre, chi ci mette la faccia paga per tutti. Va bene così. Spiace perché il 19 ottobre - il fatto è avvenuto il 18 - ho festeggiato 50 anni, ma francamente non è stato un bel festeggiare".







Arriva il giudizio negativo sul Web: "Mi ha dato fastidio il meccanismo della Rete. È una cloaca che si ciba di escrementi, c'è una sorta di compiacimento, di moltiplicazione esponenziale di qualcosa che in altri tempi sarebbe stato dimenticato".
Martedì 30 Giugno 2015, 11:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA