Stromboli, Angelo Maria Sferrazza con Ambra Angiolini nella serie: «Nella sceneggiatura l’incendio non c’era»

Intanto le fiamme sono state domate

Video

Quell'incendio nella sceneggiatura non era previsto. A poche ore dall'incidente sul set della fiction Rai "Protezione Civile" che ha visto divampare fuoco e fiamme sull'Isola di Stromboli, nelle Eolie, emergono nuovi dettagli che escluderebbero l'iniziale ipotesi di incendio simulato per motivi scenici.

Leggi anche > Incendio devasta Stromboli, partito dal set della fiction con Ambra. La Rai: «Noi estranei»

Raggiunto da Fanpage, l'attore Angelo Maria Sferrazza ha raccontato una versione dei fatti che non coinciderebbe con quanto trapelato inizialmente dal set. L'interprete, che nella serie recita al fianco di Ambra Agiolini, non era presente al momento dell'accaduto, ma ha dichiarato: «È un incidente non indifferente. Da siciliano mi dispiace da morire per quanto accaduto, sono molto legato alla mia terra. Sono dispiaciuto anche per la produzione, per il regista Marco Pontecorvo, che tiene tanto al suo lavoro, e per Ambra Angiolini. Sono cose che possono succedere, anche se non dovrebbero accadere. Sono contento che stiano tutti bene e spero che potremo tornare a girare il prima possibile».

L'attore ha poi aggiunto: «Posso dire che nella sceneggiatura che ho letto io, l'incendio non c'era. Si parlava di altre situazioni, ma non di un incendio. Però la Protezione Civile si occupa anche di quello. A volte la sceneggiatura viene un po' cambiata al momento. A volte si aggiungono scene nuove o si improvvisa. Potrebbe essere successo qualcosa del genere».

Intanto, la Procura di Barcellona Pozzo di Gotto ha aperto un'inchiesta per accertare come si sia sviluppato l'incendio e di chi siano le responsabilità.

La Rai, tramite una breve nota, ha chiarito di non avere alcuna responsabilità nel disastro ambientale avvenuto a Stromboli che ha causato un ingente danno alla macchia mediterranea locale. Nel comunicato si legge: «La Rai informa di non avere alcuna responsabilità nella produzione esecutiva della serie “Protezione civile” nell’isola di Stromboli. L’attività non vede impegnati personale e mezzi dell’Azienda. La produzione esecutiva della serie televisiva viene organizzata e realizzata, in modo indipendente dalla Rai, dalla società “11 marzo”».

Nel frattempo Carabinieri e Vigili del fuoco stanno raccogliendo le testimonianze utili a ricostruire la vicenda. Verranno sentiti anche il regista Marco Pontecorvo e alcuni membri della troupe. Intanto, in queste ore l'incendio è stato domato.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Maggio 2022, 20:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA