Colpaccio di Striscia per la corsa al Colle, l'ex Iena Lucci inviato all'ingresso del Parlamento

Striscia la Notizia, per le elezioni del Quirinale l'ex Iena Lucci inviato all'ingresso del Parlamento

Da lunedì 24 gennaio Enrico Lucci debutta come inviato di Striscia la notizia, il tg satirico di Antonio Ricci in onda dal lunedì al sabato su Canale 5 (ore 20.35). Lucci, in diretta da Roma, presidierà l’ingresso del Parlamento per raccontare in tempo reale, a modo suo, la corsa al Colle per l’elezione del prossimo Presidente della Repubblica. L'ex Iena Enrico Lucci nasce a Velletri (Roma) il 17 febbraio del 1964. Debutta sulle reti nazionali nel 1993, alternando collaborazioni con Rai e Mediaset, in diversi programmi, tra cui Scirocco, Il Giro d'Italia, Feste e Vacanze.

 

Nel 1994 collabora alla trasmissione Anni azzurri. Nel 1996 vince la seconda edizione del premio giornalistico “Ilaria Alpi” per Telesogni su Raitre. Nel 1997 realizza il suo primo servizio per Le Iene su Italia 1. Sempre su Italia 1, nel 2000, conduce Vacanze e, nel 2002, Lotta di Classe. Nel 2003 pubblica con Mondadori il romanzo “Tutto può ancora accadere (aspettando Tony Randine)”. Nel 2016 passa in Rai, dove conduce Nemo - Nessuno escluso in prima serata su Raidue. Nel 2019 è sempre su Raidue con Realiti - Siamo tutti protagonisti ed entra a far parte del cast di Quelli che il calcio.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 21 Gennaio 2022, 16:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA