Striscia la Notizia, troupe aggredita: calcio in fronte, operatore in ospedale

Striscia la Notizia, troupe aggredita a Puglianello: calcio in fronte, operatore in ospedale

Una troupe di Striscia la Notizia, il tg satirico targato Mediaset, è stata aggredita sabato in provincia di Benevento, a Puglianello. In particolare, un operatore è stato soccorso dal 118 e trasportato in ospedale.
L'inviato Moreno Morelli si era recato nel Sannio con la troupe per realizzare un servizio su Roberto Riccio, originario di Amorosi, finito più volte nel mirino del tg satirico per «la gestione controversa» di fondi raccolti e destinati all'Africa.

Leggi anche > Pontida, insulti a Gad Lerner e videomaker aggredito. Salvini: «Offese a Mattarella? Serve rispetto»

Quando la troupe è arrivata in paese, dove era in corso una manifestazione, è stata subito aggredita. Dapprima solo verbalmente, successivamente si è passati alle maniere forti. A uno degli operatori di Morelli è stato scagliato un calcio talmente forte da richiedere l'intervento del 118. I sanitari hanno trasportato l'uomo all'ospedale Rummo di Benevento dove è stato controllato e ha ricevuto cure. Intanto, secondo quanto apprende l'Adnkronos, gli agenti del commissariato di polizia di Telese Terme, che sono intervenuti sul posto, hanno già preso a verbale alcune dichiarazioni e, nelle prossime ore, valuteranno se ci saranno reati da contestare.

Domenica 15 Settembre 2019, 13:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA