Oggi è un altro giorno, Stefania Sandrelli: «Depardieu trincava dalla mattina alla sera»

Oggi è un altro giorno, Stefania Sandrelli: «Depardieu trincava dalla mattina alla sera»

L'attrice si racconta nello studio di Serena Bortone

Pomeriggio amarcord per Stefania Sandrelli. Intervenuta oggi nello studio di Serena Bortone, l'attrice ha rievocato con la conduttrice alcuni momenti salienti della propria vita privata e della propria carriera. A partire da Gerard Depardieu e Robert De Niro con cui ha condiviso il set di "Novecento".

Leggi anche > Mollica, Dustin Hoffman e l'inaspettata dichiarazione d'amore a Stefania Sandrelli: «Ha cominciato a ripetere...»

«Era una bella sfida tra i due, ma Robert… lui era raro raro. Gerard invece un po’ più dozzinale» racconta la Sandrelli a Oggi è un altro giorno. «Depardieu trincava dalla mattina alla sera, si mangiava dei roast-beeffoni alla mattina… Sobrio non era». Mentre di sé dichiara: «Io più che patetica sono goffa. Non sono io che faccio gaffe, ma sono le gaffe che mi vengono addosso».

L'attrice ricorda anche l'insuperabile talento comico di Gigi Proietti, con il quale ha spesso diviso il palco: «In un film di Monicelli faceva tre ruoli. Lo spiai e rimarsi a guardarlo ridendo come una pazza. Un attore enorme, davvero».

Accanto alla carriera, c'è spazio anche per la vita privata e la protagonista di "Sedotta e abbandonata" ammette di avere incontrato di recente Gino Paoli. «Ci siamo incontrati l’altro giorno e abbiamo rimembrato le risate che ci facevamo a letto. Leggevamo Linus e ricordavamo tutte le vignette che ci facevano divertire. Lui è molto buffo e molto simpatico».

Il cantante è stato il primo amore di Stefania Sandrelli e a parlarne la commozione è ancora palpabile: «Mi sono emozionata ricordando i momenti con Gino, anche perchè l’ho trovato meglio di come pensavo che stesse» conclude l'attrice, che con l'artista ha mantenuto un legame speciale.


Ultimo aggiornamento: Sabato 28 Maggio 2022, 15:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA