"Sette Storie" di Monica Maggioni cresce negli ascolti: il nuovo format è un successo

"Sette Storie" di Monica Maggioni cresce negli ascolti: il nuovo format è un successo

Sette storie”, programma condotto su RaiUno da Monica Magioni conferma la crescita degli ascolti, registrando nella puntata di lunedì’ 5 aprile, il giorno di Pasquetta, una media di 1 milione e 260 mila telespettatori con il 10,3% di share.

 

Leggi anche > Grey's Anatomy, stagione 17 su Fox: segreti e spoiler

 

 

 

 

SETTE STORIE DI MONICA MAGGIONI: IL NUOVO FORMAT E' UN SUCCESSO

 

Sette storie” di Monica Maggioni si è dedicato al mondo della fiction, prodotto di grande successo in casa Rai, in particolare quelle che negli ultimi anni si sono concentrate sull’esplorazione del Sud del nostro paese, con le sue bellezze e le sue contraddizioni: dalla Sicilia di Montalbano alla Napoli segreta del Commissario Ricciardi, la Bari splendente di Lolita Lobosco, i mille colori delle spiagge tra Palermo e Trapani in di Makari, la bellezza tra i Sassi di Matera di Imma Tataranni. Nel programma anche una lunga intervista allo scrittore Maurizio De Giovanni tra i vicoli di Napoli per ripercorrere i luoghi delle fiction.

 

 

 

Sette storie” è ripartito il 5 ottobre con una veste nuova, un format inedito e uno studio ispirato a “Dogville” il noto film del regista Lars von Trier.

 

Nella prima parte del programma Monica Maggioni incontra in diverse città Italiane personalità delle istituzioni, della cultura, dell’arte, dello spettacolo e dello sport permettendo di scoprire, attraverso la conversazione, il loro lato più quotidiano e più intimo.

 

La seconda parte del programma riguarda un tratto distintivo della presenza in tv di Monica Maggioni, quello dell’approfondimento documentaristico. Ogni lunedì, la giornalista porta poi il pubblico a immergersi in una storia, in un racconto per immagini. Il terzo segmento, infine, è dedicato ai temi controversi che dividono l’opinione pubblica, con un confronto in studio tra due diverse visioni, rappresentate dai protagonisti del dibattito italiano.


Tanti i nomi che hanno partecipato al programma: da Mika a Alberto Angela, da Mara Venier a
Alessandro Gassmann e Fiorella Mannoia, l’ex premier Giuseppe Conte il ministro Marta Cartabia, il ministro Luigi Di Maio e Carlo Calenda


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 7 Aprile 2021, 21:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA