Serena Grandi choc: «Non sono mai stata una tossica». Le confessioni ieri sera a Belve

Serena Grandi choc: «Non sono mai stata una tossica». Le confessioni ieri sera a Belve

Serena Grandi, protagonista della nuova puntata di 'Belve' - condotto da Francesca Fagnani, in onda ieri sera alle 22.55 su Rai2 - torna a raccontarsi, smentendo alcuni aspetti controversi della sua vita, come l'uso della cocaina, e aggiungendo particolari inediti. Quando la Fagnani le chiede, diretta: «Ma per lei è stato un momento di svago o un po' di dipendenza in una fase della sua vita c'è stata?». La Grandi nega tutto: «Avevo un figlio piccolo, dovevo pensare a lui... non avevo tempo per le sostanze, io odio tutto quello che è polvere».

Roberta Bruzzone a Belve: «Non ho mai voluto figli, ecco perché». E boccia l'Isola dei Famosi

Fagnani incredula, insiste: «Vabbè lei l'ha ammesso!». La Grandi ribatte: «L'ho dovuto ammettere, perché l'avvocato mi ha chiesto di ammettere, c'erano dei nomi ancora più importanti che hanno dovuto ammettere». La Fagnani le chiede allora di essere più precisa: «Lei l'ha ammesso, pur non essendo vero, per uscire prima da quel processo? Quindi ha dichiarato il falso?». La Grandi allora rivela: «Ho mentito certo, ho mentito perché dovevo farlo, era l'unico escamotage per uscire da questi 157 giorni inutili», riferendosi agli arresti domiciliari.

Con un divertente e a volte malinconico botta e risposta con Francesca Fagnani, Serena Grandi racconta di alcuni suoi capricci da diva, come quella volta che pretese sul set una jacuzzi dentro una roulotte, ma anche di Paolo Sorrentino che l'ha voluta nella Grande Bellezza: «Sapevo che rivedendomi sarebbe stato un inferno, avevo un busto per essere così iconica e così tanta... lui pensava che fossi una diva al tramonto, è stato faticoso ma molto forte, ma poteva essere anche depressivo...».

La Grandi, sollecitata dalle domande precise della Fagnani smentisce con molta fatica e momenti comici, tutta una serie di storie che le sono state attribuite, da Agnelli, a Morandi, a Celentano, a Pino Daniele, a Berlusconi e a Bettino Craxi anche se, poi - si legge nella nota della redazione - in un fuori onda...


Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Marzo 2022, 10:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA