Samanta Togni cambia vita dopo lo show Rai cancellato: «Ora sono a Dubai». Ecco perchè

Nei mesi scorsi il nome di Samanta Togni è stato accostato a due programmi di Rai Due

Samanta Togni cambia vita dopo lo show Rai cancellato: «Ora sono a Dubai». Ecco perchè

Samanta Togni cambia vita. L’ex volto di Ballando con le Stelle e de I Fatti Vostri ha pubblicato un lungo post sui Instagram dove ha raccontato di aver lasciato l’Italia ed essersi trasferita a Dubai con il marito Mario Russo, chirurgo che da tempo lavora nell’Emirato. «Non sono mai stata un’amante di Dubai. Sono arrivata qui col pregiudizio, con quell’atteggiamento di chi sa di essere nato nel Paese più bello del mondo… pieno di storia e di bellezze naturali» scrive. La decisione è stata presa dopo la batosta professionale: avrebbe dovuto condurre un programma su Rai 2, ma poi lo show è stato cancellato. 

Leggi anche - Gf Vip, Jessica furiosa: «Quel gesto di Barù mi ha deluso». Ecco cos'ha fatto

A rivelarlo, con una certa vena polemica, è stata la Togni stessa . Un viaggio che inizialmente è stato appesantito da alcuni pregiudizi che si sono poi diradati strada facendo.

Nei mesi scorsi il nome di Samanta Togni è stato accostato a due programmi di Rai Due: ‘Estate Leggerissima’ e ‘Cook 50’. Quest’ultimo alla fine è stato affidato ad Alessandro Greco e dovrebbe essere trasmesso a breve. Quando l’ex danzatrice di Ballando parla di cancellazione, è probabile che si riferisca a ‘Estate Leggerissima’, trasmissione che non è mai andata in onda. La Togni si è così ritrovata appiedata scegliendo di cambiare drasticamente rotta. «Sono arrivata qui con una delusione nel cuore per la cancellazione del mio programma (uno dei tanti depennati dall’oggi al domani). Poi ho cominciato a guardare tutto questo come una grande opportunità che la vita mi stava regalando. E così è stato!».

«Ho trovato – si legge ancora – una comunità italiana che mi ha accolto con grande affetto e la danza che ancora una volta mi ha aiutato a trovare un posticino in questa grande realtà. Dubai mi ha dato la forza di sognare di nuovo. E tutto quello che vedevo grande e lontano da me ora capisco che era una forma bigotta di non accettazione delle differenze, dei cambiamenti».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Gennaio 2022, 15:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA