Emilia-Romagna, il day after: Salvini ancora sconfitto in tv. Stavolta ha perso contro la Meloni
di Marco Castoro

Emilia-Romagna, il day after: Salvini ancora sconfitto in tv. Stavolta ha perso contro la Meloni

Ancora una sconfitta per Matteo Salvini nelle sfide in tv contro Giovanni Floris e i suoi ospiti, avversari e alleati, in sovrapposizione. Stavolta è toccato a Giorgia Meloni avere la meglio sul Capitano, precedentemente sconfitto dal premier Conte, da Bersani, Fornero e dalle Sardine. Ieri sera a diMartedì su La7 dalle 21:51 alle 22.21 Giorgia Meloni ha riportato un ascolto di 5,89% di share e 1.554.000 spettatori. In contemporanea hanno guardato Matteo Salvini 
Salvini a Fuori dal Coro su Rete4 (dalle 21:50 alle 22:21) 1.414.000 spettatori pari a 5,37% di share.

Ma è merito di Floris o demerito di Salvini se il Capitano viene sempre superato in sovrapposizione dai rivali? In verità va detto che DiMartedì vince regolarmente la sfida contro #Cartabiana e Fuori dal Coro, quindi per l'ospite di Floris c'è sempre il vantaggio di una più nutrita platea televisiva, tuttavia la popolarità di Salvini non sembra più ai massimi livelli come fino a qualche mese fa. I consensi ci sono sempre - è indiscutibile - tuttavia le battute di arresto in tv stanno diventando una consuetudine. Forse proprio a causa di un’esposizione elevata, anche eccessiva e un po’ esagerata, che lo fanno essere sempre presente nei talk, nei tiggì e sui social, come se ogni giorno dovesse timbrare un cartellino.



 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 29 Gennaio 2020, 13:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA