Salone delle Meraviglie 5, anticipazioni: Federico Fashion style torna con un doppio episodio

Salone delle Meraviglie 5, anticipazioni: Federico Fashion style torna con un doppio episodio

di Ida Di Grazia

Federico Fashion style torna questa sera 8 marzo, nel giorno della Festa della Donna, con due  episodi del Salone delle Meraviglie 5. Il programma cult, realizzato dalla società di produzione Pesci Combattenti di Cristiana Mastropietro, Riccardo Mastropietro e Giulio Testa, va in onda come sempre su Real Time con il tradizionale doppio orario alle 22:40 e alle 23:10.

leggi anche > Gf Vip, Soleil eliminata a sorpresa. Tutto pronto per la Pupa e il Secchione?

Federico apre le porte dei suoi saloni di bellezza, lo storico di Anzio che presto cambierà location e il nuovo negozio di  Napoli. 

Ecco cosa succederà nel primo episodio: per Federico è tempo di pensare agli arredi del nuovo salone di Anzio e così chiama Pietranera, suo collaboratore, che si mette a disposizione ma servono le misure. Federico, trovandosi a Napoli, incarica la mamma di occuparsene. La prima cliente del giorno è Tiziana, una vistosa signora con velleità da star della tv. Mentre la mamma di Federico con l’aiuto di Alessia prende le misure e le inoltra a Pietranera, Federico rientra ad Anzio per occuparsi di Sabrina, una signora di Milano dalla rasatura importante. A fine giornata Federico scopre che le misure prese dalla mamma sono sbagliate.

Nel secondo episodio, in onda questa settimana: Federico affronta una nuova giornata interamente dedicata al salone di Napoli all’insegna dell’allegria: le nuove clienti Rosaria e Stefania, rispettivamente madre e figlia e napoletane doc, lo mettono di buonumore. L’atmosfera del salone cambia con l’ingresso di Marcella, una scrittrice di romanzi noir erotici che vorrebbe scegliere il salone di Federico come scena del crimine del suo prossimo libro. Suggestionato da quei racconti, a fine giornata Federico chiama Weyda per sincerarsi che ad Anzio stiano tutti bene. Weyda lo rassicura, è tutto a posto. Ma le cose non stanno proprio così…


Ultimo aggiornamento: Martedì 8 Marzo 2022, 16:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA