Rosy Abate 2, anticipazioni: Giulia Michelini pronta a tutto per salvare il figlio Leonardo
di Ida Di Grazia

Rosy Abate 2, anticipazioni: Giulia Michelini pronta a tutto per salvare il figlio Leonardo

Rosy Abate 2, anticipazioni: Giulia Michelini  pronta a tutto per salvare il figlio Leonardo. Da domani in prima serata  torna la seconda stagione di una delle serie tv  più amate dal pubblico delle fiction mediaset. Su Leggo.it tutte le anticipazioni. La seconda puntata andrà in onda venerdì 20 settembre.

Leggi anche > Eurogames: giovedì parte la grande sfida tra nazioni europee con Ilary Blasi e Alvin
Leggi anche >​ Temptation Island Vip 2, Er Faina si arrende e ritrova Sharon: «Sono stato presuntuoso. Pensavo di venire qui a fare una passeggiata»




Dopo il grande successo della prima stagione, torna da domani in prima serata su Canale 5 la seconda stagione di Rosy Abate, la serie tv in cinque puntate prodotta da Taoudue Film con Giulia Michelini. La prima puntata, grazie alle anticipazioni che potrete trovare proseguendo nella lettura si preannuncia ricca di colpi di scena.
Dopo aver ritrovato suo figlio, Rosy Abate ha passato gli ultimi sei anni in carcere. Ma adesso che le porte del penitenziario di Palermo si stanno per aprire e può finalmente riabbracciarlo, la donna si trova davanti un Leonardo diverso da quello che ricordiamo: il bambino innocente di un tempo ha lasciato il posto a un ragazzo inquieto e tormentato che sembra sentire dentro di se' il richiamo del sangue degli Abate, la vocazione alla criminalita'.



Quello di Rosy e Leonardo sarà un percorso fatto di ostacoli, rancori e vendette in cui madre e figlio dovranno imparare a conoscersi e a fidarsi l'uno dell'altra. Sullo sfondo di una Napoli mai raccontata, la nuova sfida di Rosy sarà quella di salvare suo figlio da un destino criminale che potrebbe costargli la vita. Per farlo, la Regina di Palermo dovrà rimettersi in gioco e affrontare il nemico più insidioso che abbia incontrato finora: Antonio Costello, boss della camorra piu' invisibile e aristocratica, che Leonardo vede come il padre che non ha mai avuto. 


Martedì 17 Settembre 2019, 15:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA