C'è Posta per Te, Roberto Baggio in lacrime: la storia di Agazio commuove il Divin Codino

C'è Posta per Te, Roberto Baggio in lacrime: la storia di Agazio commuove il Divin Codino

Roberto Baggio è stato ospite di "C'è Posta per Te" di Maria De Filippi

Roberto Baggio torna in tv e commuove il pubblico a “C’è Posta per Te” di Maria de Filippi. Il leggendario ex calciatore, protagonista di una delle storie più toccanti della puntata, è stata chiamata dalla figlia di un uomo che ha praticamente smesso di vivere dopo che la moglie è scomparsa cinque anni fa a causa della sclerosi multipla.

 

Luca Argentero è il regalo di un uomo alla moglie: «Sono paralizzato, la ringrazio così»

 

Robrto Baggio a "C'è Posta per Te"

 

Roberto Baggio a "C'è Posta per Te" per spronare Agazio a tornare a vivere dopo la morte della moglie. Maria De Filippi, chiamata dalla figlia dell’uomo cinquantottenne, ha raccontato la sua storia, con gli anni dedicati alla moglie malata e la mancanza di stimoli una volta che lei è scomparsa. Il desiderio della donna è quello di vedere suo padre nuovamente in grado di vivere la vita e occuparsi pienamente di se stesso: «Dicevi sempre – ha scritto la figlia nella lettera letta da Maria De Filippi -  che tu potevi sopportare tutto il peso del mondo, ma noi no. Hai vissuto sempre solo per noi, solo per lei, lei che ti aveva rubato il cuore che era solo una bambina e non perdevi occasione di farle regali. Mamma voleva vivere e tu volevi la tua compagna accanto. Ora è tutto cristallizzato al 17 luglio, ma io ti chiedo di tornare a vivere».

 

 

Roberto Baggio 

 

 

A spronare l’uomo è arrivato il suo idolo, il leggendario calciatore Roberto Baggio: «È un piacere enorme per me – ha spiegato commosso -  Devo dire che è emozionante e complimenti perché siete un esempio, a tutti. Dobbiamo guardare avanti hai due figli meravigliosi che ti vogliono bene, il tempo ti aiuterà, sono sicuro che ne verrai fuori alla grande perché hai questo, il cuore...».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Gennaio 2022, 12:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA