Pomeriggio 5 choc, rissa e spintoni in onda: «Ho detto vattene». Barbara D'Urso reagisce così
di E.C.

Pomeriggio 5 choc, rissa e spintoni in onda: «Ho detto vattene». Barbara D'Urso reagisce così

Pomeriggio 5, spintoni in onda: «Ho detto vattene». Barbara D'Urso reagisce così. Oggi, la conduttrice Mediaset è tornata a parlare del caso di P., una signora di Terracina, presunta accumulatrice seriale. A chiamare la trasmissione, la figlia Alessandra che ha chiesto a Barbara di aiutare sua madre e sua sorella che vivebbero nel degrado. A sostegno della sua tesi, Alessandra ha portato delle immagini choc, in cui la casa appare ricoperta di oggetti e rifiuti. Nell'ambito della rubrica "Con il vostro cuore", la conduttrice chiede a chi può di aiutare P.

 

Leggi anche > I Soliti Ignoti, Amadeus scopre il "trucco" di Barbara Alberti per indovinare le identità: «Che fai?»

 

Barbara D'Urso manda in onda il servizio girato nella puntata precedente per ricordare la storia di P. Nelle immagini, Alessandra in compagnia dell'inviata Giorgia Scaccia si sono presentate alla porta della donna per dirle che l'avrebbero aiutata. Ma la signora sarebbe andata su tutte le furie, spingendo la figlia fuori di casa: «Ho detto vattene fuori». Giorgia Scaccia invita le due donne a non farsi male, poi intervengono i carabienieri.

 

 

Oggi, l'inviata è di nuovo a Terracina con la figlia Alessandra e aggiorna la conduttrice sulle novità: «Stamattina ho cercato di parlare con la signora, ma P. ha due avvocati che ci hanno proibito di parlarle. Domani le due sorelle saranno ricevute separatamente dall'assessore Di Tommaso ai Servizi Sociali per cercare di risolvere la situazione». Barbara conforta la figlia Alessandra: «Abbiamo ricevuto tante proposte di aiuto dai nostri telespettatori. Noi non molliamo».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Maggio 2021, 18:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA