Pietro Delle Piane si scusa con Barbara D'Urso: «Non volevo, mi stanno massacrando»
di Ida Di Grazia

Pietro Delle Piane si scusa con Barbara D'Urso: «Non volevo, mi stanno massacrando»

Pietro Delle Piane si scusa con Barbara D'Urso: «Non volevo, mi stanno massacrando». Il fidanzato di Antonella Elia torna a Live non è la D'Urso dopo aver litigato con la padrona di casa la scorsa settimana. Questa volta l'atteggiamento dell'attore è decisamente più pacato e remissivo.

Leggi anche > Nina Moric si scaglia su Instagram contro Barbara d'Urso: «Bugiarda», pronta la risposta della padrona di casa



A Live non è la D'Urso la scorsa settimana il fidanzato di Antonella Elia, Pietro delle Piane aveva avuto un brutto litigio con la padrona di casa, tanto che l'D'Urso chiuse il collegamento con il suo iconico «Salutami a soreta». Domenica 23 febbraio Pietro torna in studio per scusarsi con la D'Urso e per parlare anche della storia del cognome e della paparazzata con Fiore Argento.
«Io a differenza di altre persone sono veramente molto legata la mio privato - dice Barbara D'Urso - non ne parlo mai a differenza di altri. Proteggo la mia famiglia ed essere tirati in ballo in diretta  stato bruttissimo».
Pietro chiede scusa alla padrona di casa: «Mi stanno massacrando. Io non ho mai dichiarato o scritto di esssere figlio, nipote, zio di Carlo delle Piane. Nel 2000 ho cambiato il mio cognome sotto consiglio del mio agente, io mi chiamo Piero Le Piane» . La D'Urso allo gli chiede come mai ha messo dei like sul suo account istagram ai commenti di condoglianze sul post dedicato alla morte dell'attore Carlo delle Piane: «La pagina Instagram non la seguo io, ma un mio amico, io approvavo le foto da pubblicare. Quando è venuto a mancare Carlo ho chiesto io di mettere quella foto perchè lo ammiravo. Ma ci sono i mi piace anche a chi diceva che non era mio padre. I non seguo i social proprio perchè non sono famosissimo. Tutti lo sanno chi sono, anche quando firmo i contratti con Mediaset firmo Pietro Le Piane, mi stupisco che a Mattino 5 facciano finta di niente». Si cambia argomenti e si tornaa parlare delle foto con Pietro e Fiore Argento: «La paparazzata è stata smentita da Signoretti dicendo i paparazzi non sono stati chiamati da nessuno», ma D'Urso sorride e precisa che le paparazzate non sono state organizzate dal giornale ma non può sapere se voi vi siete messi d'accordo «il paparazzo ha detto che era lì al Fleming perchè seguiva un calciatore della Lazio».
Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Febbraio 2020, 00:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA