Pierluigi Diaco da Mara Venier a Domenica In si commuove per il messaggio della madre

Pierluigi Diaco a Domenica In, ospite dell'amica Mara Venier. Lo spiega bene lo stesso giornalista, conduttore e autore televisivo: «Mara mi è sempre stata vicino nei momenti difficili, dal punto di vista personale e da quello professionale. I suoi consigli li ho sempre seguiti con piacere, sono molto importanti per me».

Leggi anche > Gabriel Garko a Domenica In: «Gabriele è un amico speciale. Un figlio? Forse non è tardi»



Pierluigi Diaco racconta anche l'incontro con Enzo Biagi: «Ero giovane e un po' sprovveduto, fu un onore per me conoscerlo. Ricordo bene un'intervista in cui mi spiegò la felicità: io gli dissi che ero un po' 'allergico' alla felicità, lui mi citò una poesia di Trilussa». I celebri versi del grande poeta romano sono questi: «C'è un'ape che se posa su un bottone de rosa: lo succhia e se ne va... Tutto sommato, la felicità è una piccola cosa».

Si parla poi dei tanti maestri che Pierluigi Diaco ha avuto nella sua vita professionale: non solo Enzo Biagi, ma soprattutto Maurizio Costanzo, Giuliano Ferrara e Sandro Curzi. Una carriera iniziata giovanissimo, ai tempi del liceo, e cresciuta progressivamente col tempo: «Ero giovane e impreparato, soprattutto dal punto di vista 'diplomatico' per via del mio carattere. Sono diventato ciò che sono smussando quella parte spigolosa del mio carattere».

Si parla poi dell'identità sessuale e degli affetti familiari, specialmente la mamma. A questo punto, Pierluigi Diaco non riesce a non commuoversi. «L'identità sessuale è un lato intimo della nostra personalità, è qualcosa che non dovrebbe contraddistinguere nessuno di noi. Io, poi, in amore sono sempre stato un po' respingente» - spiega l'autore e conduttore - «Mia mamma è rimasta vedova a 39 anni e ha cresciuto da sola me e le mie sorelle: è la prima volta che la vedo in video e penso sia il simbolo di certe mamme italiane, del Sud, che non ci sono quasi più».
Per Pierluigi Diaco c'è anche un altro messaggio, quello delle sorelle, registrato dentro quella che era la cameretta del conduttore televisivo: «Sei grande, continua così, siamo orgogliose di te».

«Fa un certo effetto parlare degli affetti più intimi e privati in uno studio televisivo, anche se di fronte ad un'amica come te», spiega Pierluigi Diaco. Parte poi una clip recente, in cui il conduttore televisivo racconta la sua storia d'amore con Alessio.
Domenica 6 Ottobre 2019, 17:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA