Paola Perego, il dramma segreto a Verissimo: «Ero in macchina e non mi entrava più l'aria...»
di Emiliana Costa

Paola Perego, il dramma segreto a Verissimo: «Ero in macchina e non mi entrava più l'aria...»

Su Leggo.it le ultime novità. Paola Perego, il dramma segreto a Verissimo: «Ero in macchina e non mi entrava più l'aria...». Oggi pomeriggio, Paola Perego si è raccontata a cuore aperto nel salotto di Silvia Toffanin. E ha parlato di un momento molto delicato della sua vita.

Leggi anche > Vieni da me: Giovanni Conversano fa la proposta di matrimonio alla fidanzata, lei rifiuta. Caterina Balivo allibita

«Ho convissuto con gli attacchi di panico per trent'anni - spiega Paola Perego -. Il primo a 16 anni. Ero in macchina con un amico, tornavo dal cinema. All'improvviso non mi entrava più l'aria. Quando hai un attacco di panico, hai una percezione di morte imminente. E poi subentra la paura della paura. Io lo chiamo il mostro. Chi ha gli attacchi di panico si vergogna, perché si sente debole. Se tu ne parli, è più facile. Si può guarire con l'analisi. Io per anni non ho guidato. Sto scrivendo un libro sugli attacchi di panico».



Paola Perego parla anche della storia d'amore con Lucio Presta, che dura da 23 anni: «Dopo sette mesi che stavamo insieme gli ho detto 'Sarai comunque la persona più importante della mia vita'. Siamo complici. Penso che se anche ora lui se ne andasse con un'altra io rimarrei comunque importante per lui. In un'altra modalità, ma non ci perderemmo mai». 
Sabato 28 Settembre 2019, 17:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA